Brescia bastonato dall’Entella (0-4). Brocchi: stavolta non abbiamo scuse

0
Bsnews whatsapp

L’Entella ha ottenuto il sesto risultato utile consecutivo, rifilando un poker al Brescia. E’ questo il risultato dell’ultima giornata di serie B, che ha condannato (giustamente) le rondinelle a tornare a casa senza punti. A trascinare i liguri un super Caputo, autore di una doppietta e già arrivato a nove reti in campionato. A sbloccare il risultato è stato Ammari al 10′ del primo tempo e per qualche minuto Brescia sembra in partita. Nella ripresa la caduta rovinosa: Caputo segna dopo due minuti e raddoppia al 20′ chiudendo i giochi. Nel finale arriva anche la rete di Tremolada che arrotonda il risultato.

Le parole di mister Brocchi, capitan Caracciolo e Giampiero Pinzi nel post-gara di Entella-Brescia.

Brocchi. "Oggi non ci sono scuse. L’Entella ha giocato meglio, è scesa in campo con l’atteggiamento giusto e ha meritato la vittoria. Noi abbiamo fatto fatica a contrastarli, a trovare le misure e gli equilibri giusti, senza riuscire di fatto a contrastarli. Certo la gara di martedì contro il Vicenza, su un campo pesante ci ha tolto parecchie energie, è inutile nasconderlo. Ma non ci sono alibi, oggi i complimento vanno tutti ai nostri avversari."

Caracciolo. "Da capitano mi prendo le mie responsabilità per non essere riuscito a guidare la squadra. Siamo scesi in campo con un atteggiamento sbagliato, pensando più alle individualità che a giocare da squadra. Oggi c’è poco da commentare, si può perdere una partita ma non in questo modo, il Brescia non è questo e lo abbiamo dimostrato già in altre occasioni. Oggi chiediamo scusa ai nostri tifosi per questa brutta prestazione, dobbiamo rialzare subito la testa e riscattarci già nella gara di venerdì contro il Cesena."

Pinzi. "Una giornata no sott tutti i punti di vista. Un Brescia che non è mai entrato in partita, Entella superiore in tutto e che ha meritato la vittoria. Questa volta le tre partite ravvicinate si sono fatte sentire. Senza trovare scuse ma la gara col Vicenza ci ha tolto parecchie energie e oggi non eravamo al massimo per affrontare un avversario molto forte come l’Entella.

Chiudiamo pagina e da lunedì penseremo al Cesena, con la convinzione e la voglia di riscattarci e tornare a vedere un Brescia aggressivo."  

VIRTUS ENTELLA-BRESCIA 4-0

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Iacobucci; Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Keita; Belli (12′ st Sini), Troiano, Moscati; Ammari (14′ st Tremolada), Masucci, Caputo. (Paroni, Gerli, Costa Ferreira, Cutolo, Bendetti, Di Paola, Beretta). All.: Breda.

BRESCIA (4-3-1-2): MInelli; Untersee, Somma, Calabresi, Coly; Sbrissa (1′ st Rosso), Pinzi, Martinelli; Crociata (17′ st Camara); Caracciolo, Torregrossa (1′ st Vassallo). (Arcari, Lancini, Rossi, Ndoj, Modic, Fontanesi). All.: Brocchi.

ARBITRO Sacchi di Macerata

RETI pt 9′ Ammari; st 1′ e 20′ Caputo, 43′ Tremolada.

NOTE  Recupero: 0′; 2′.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Abbastanza simile, nei risultati, l’andamento di quest’anno rispetto all’anno scorso. Partite gestite bene e giocate bene e partite catastrofiche nel gioco e nei risultati. La differenza, in peggio, sembra farla soprattutto la difesa, o meglio la fase difensiva: svarioni e amensie, varchi che si aprono per gli avversari come praterie e pochi sincronismi che funzionano. Speriamo di migliorare, e alla svelta.

RISPONDI