Campagna per le vaccinazioni, Rolfi: coinvolgere i medici e aggredire false notizie

0

Si è svolta nella seduta odierna del Consiglio regionale, l’interrogazione, a primo firmatario Fabio Rolfi, Presidente della Commissione Sanità del Pirellone, circa la campagna per le vaccinazioni.

“La Giunta regionale – spiega Fabio Rolfi – ha ribadito oggi la propria volontà di porre in essere azioni per favorire l’attuazione del piano vaccinale regionale, mediante un cronoprogramma per uniformarne la diffusione sul territorio lombardo. Ho voluto sottolineare la mia aspettativa sull’ampliamento dell’offerta, proprio per avere la massima copertura possibile, tenuto conto del fatto che è stata allargata la gamma dei vaccini all’interno dei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza), nell’ambito del nuovo Piano Vaccini Nazionale. In Lombardia si deve offrire la massima copertura alla famiglie, anche con riferimento a vaccini ad oggi non previsti, come quello per il Meningococco B."

"Inoltre auspico che le ATS agiscano perché siano coinvolti i medici e pediatri di famiglia, requisito indispensabile per una diffusione realmente capillare delle vaccinazioni, per una corretta informazione, per un’erogazione del servizio in un ambiente più familiare ma anche per contrastare il calo delle coperture, emerso dai dati nazionali negli ultimi anni, un fenomeno presente anche in Lombardia."

"Occorre infine combattere la cattiva informazione, ormai dilagante sul tema. Bisogna aggredite le false notizie, utilizzando campagne informative tradizionali e avvalendosi dei nuovi media, e ben venga in questo senso un sito della Regione dedicato al tema, ma anche adoperando procedure mirate, come ad esempio parlare di prevenzione e salute dei bambini nei corsi di preparazione al parto. Le istituzioni devono quindi fare quanto possibile per contrastare la divulgazione di teorie assurde, che rischiano di compromettere la salute dei cittadini – chiosa Fabio Rolfi – riportando in vita lo spettro di malattie sconfitte proprio grazie ai vaccini.”

Comments

comments

LEAVE A REPLY