Socialcar, è questo il futuro della mobilità bresciana?

0
Bsnews whatsapp

Organizzato da Brescia Mobilità in collaborazione con il Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Brescia, il seminario “Socialcar: carpooling per migliorare il trasporto pubblico” prevede il coinvolgimento di studenti delle lauree magistrali dell’area di Economia dell’Università degli Studi di Brescia per lo studio di possibili modelli di business da applicare all’innovativa piattaforma tecnologica di Infomobilità Socialcar, finanziata del Programma di Ricerca e Innovazione della Commissione Europa Horizon 2020.  

Socialcar è un progetto di mobilità sostenibile pensato per migliorare le modalità di spostamento degli utenti nelle aree urbane e periurbane, attraverso lo sviluppo di un sistema di pianificazione del tragitto che integri congiuntamente i big data del trasporto pubblico locale, il carpooling e il social media crowdsourcing. La città di Brescia aderisce al progetto assieme a 25 paesi europei e figurerà tra le 10 città che testeranno concretamente la piattaforma sul loro territorio. A tale proposito, nell’interesse di tessere collaborazioni con importanti enti e stakeholder locali, con il Seminario “Socialcar: carpooling per migliorare il trasporto pubblico” Brescia Mobilità desidera coinvolgere gli studenti dell’Ateneo di Brescia nelle attività di analisi sul prodotto e sui futuri scenari di mercato. Il seminario e il work plan porteranno allo sviluppo di nuove strategie e possibili modelli di business per la futura commercializzazione della piattaforma di Infomobilità Socialcar.  

Il Seminario si svolgerà giovedì 10 novembre alle ore 9 presso la sede Brixia dell’Università degli Studi di Brescia, nell’aula D5.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI