Predicatore islamico, Tacconi (Lega): presenterò interrogazione al sindaco

0
Bsnews whatsapp

“Settimana scorsa abbiamo assistito a una brutta pagina della storia della nostra città. Più di duemila persone si sono riunite in una palestra di via Nullo per la predica di Haji Imran Attari, maestro coranico vicino agli ambienti dell’estremismo islamico”. Queste le parole di Massimo Tacconi, consigliere della Lega Nord del Comune di Brescia, in merito all’iniziativa che si è svolta il 6 novembre in via Nullo.

“Presenterò una interrogazione in consiglio comunale: le palestre della città devono essere riservate all’attività sportiva di ragazzi, adulti e anziani, non devono essere utilizzate per diffondere un messaggio fondamentalista” aggiunge Tacconi. “La giunta Del Bono troppo spesso si dimostra ambigua nel prendere le distanze dall’Islam radicale: nei mesi scorsi abbiamo visto infatti il volto sorridente dell’assessore Fenaroli nelle fotografie con i rappresentanti della Qatar Charity Foundation che vogliono costruire moschee in città con fondi di dubbia provenienza”.

“L’ampio seguito che ha avuto questa riunione fornisce diverse certezze sulla natura dell’Islam in città: erano poche decine in piazza quando si trattava di manifestare contro il terrorismo, mentre si sono ritrovati in più di duemila per ascoltare il sermone di un predicatore vicino agli ambienti estremisti” conclude il consigliere comunale.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI