L’ospedale Sant’Anna si rinnova: pronto il satellite da 20 milioni

0

Inaugurato il nuovo satellite dell’ospedale Sant’Anna di Brescia. Il Gruppo San Donato ha speso 20 milioni per il nuovo corpo del nosocomio, sorto a fianco e in continuità con quello "vecchio", e ne metterà sul piatto altrettanti per l’intera ristrutturazione dell’ospedale. Il satellite – riporta il Corriere della Sera – conterrà 115 posti letto (con stanze singole o doppie), 30 ambulatori tra medicina e chirurgia, due sale di endoscopia, due ambulatori chirurgici per i piccoli interventi, la palestra di riabilitazione e 10 box per le terapie riabilitative.

Nel nuovo satellite troveranno posto anche il servizio prelievi, quello dei pre-ricoveri e due sale angiografiche (elettrofisiologia ed emodinamica). Nel prossimo cantiere verranno ristrutturati i reparti di degenza e l’area dei nuovi nati, mentre una nuova grande hall collegherà le due strutture che compongono l’ospedale.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. SPERIAMO CHE CAMBI QUALCOSA ALL’INTERNO DEL PRONTO SOCCORSO.
    PERSONALE CON UNA VOGLIA DI LAVORARE PARI A ZERO, MALEDUCATI E SCONTROSI ANCHE CON NOI VOLONTARI.

LEAVE A REPLY