Brusca frenata per la Lorini che contro Ravenna ottiene solo un punto

0

La marcia positiva della Noleggio Lorini Montichiari viene fermata alla sesta giornata di campionato da un’altra big del girone, il Cati Ravenna, che costringe i bresciani al tie-break al termine di una sfida d’alto livello. Un 2-3 che ha visto Boniotti e compagni perdere il controllo della partita solamente nel secondo e nel quarto parziale, ma che ha anche visto il rientro in campo, dopo circa sette mesi di stop, di Raffaele Bartoli, l’opposto monteclarense operato nell’aprile scorso alla spalla e ora completamente recuperato.

La Noleggio Lorini scende in campo con la formazione titolare formata da Boniotti al palleggio opposto a Fabbro, Candeli e Bastianini al centro, Bonizzoni e Fellini ad occupare la diagonale posto quattro e Peli libero. Buon avvio della formazione bresciana che si porta immediatamente in vantaggio 8-6. Al rientro dal tempo tecnico, Ravenna pareggia i conti sull’11-11 e la sfida prosegue in modo equilibrato. È una lotta punto su punto: bene la fase d’attacco, così come il servizio con tre ace nel primo parziale. Sul 22-22 scambio infinito che termina con l’attacco out di Ravenna. Lo stesso errore concede il set-ball a Montichiari: ci pensa Boniotti a chiudere con il muro che sancisce il 25-22.

La sfida è d’alto livello ed entrambe le squadre puntano a restare in cima alla classifica. Anche il secondo set inizia in modo equilibrato con la formazione ospite che passa 7-8 e allunga al rientro dal tempo tecnico costringendo Gandini a chiamare il time-out sul 7-10. Fellini sblocca il momento buio della formazione bresciana, ma ora sono quattro le lunghezze da recuperare. Sul 13-8 doppio cambio tra le fila monteclarensi che festeggia il rientro di Bartoli. Ravenna prende il largo e, complice qualche errore di incomprensione in fase difensiva, il gap diventa di otto lunghezze. Il cambio Fava-Fellini si chiude sul 17-24 mentre il set si chiude a favore degli ospiti 17-25.

È come se si ricominciasse da zero, e la Lorini scende in campo più carica che mai: 4-2, 5-5 e 8-5. Molto bene al servizio e molto bene Fellini e Bonazzoni che si caricano la squadra sulle spalle e incrementano il divario. È Lorini, ora, a dettare le regole del gioco e il ritmo. 16-9, 21-13. Fellini firma il 23-14, Fabbro il 24-14 ed infine il parziale si chiude 25-15.

Nel quarto dentro Bartoli praticamente fin dall’avvio, ma è Cati Ravenna a gestire e mantenere il vantaggio conquistato ad inizio set. Sul 17-10 Lorini tenta la rimonta grazie al buon turno al servizio dell’opposto bresciano e alle conclusioni di Bonizzoni. Rimonta riuscita ma anche sprecata. Perché Ravenna chiude 20-25. Il quinto è un set interminabile con le due formazioni che non concedono nulla e, come in gran parte della sfida, si torna ad una lotta punto su punto. Il cambio campo avviene sul 7-8 per Ravenna e si prosegue così fino al 14-14. L’errore arbitrale finale dà la vittoria a Cati Ravenna.

NOLEGGIO LORINI MONTICHIARI 2 – FORIS INDEX CM CATI RAVENNA 3

(25-22, 17-25, 25-15, 20-25, 14-16)

Noleggio Lorini Montichiari: Boniotti 4, Bonizzoni 19, Fellini 19, Fava 1, Candeli 6, Ponzoni 1, Fabbro 4, Bartoli 6, Bastianini 2, Peli (L1). N.e:, Paris, Verità, Caleffi (L2), Lorini. All. Simone Gandini.

Cati Ravenna: Pirazzoli, Ciuffoli, Vecchi, Sasdelli 4, Zoli, Rizzi 11, Rota 6, Bergantino 7, Belloni 7, Garavini, Benvenuti, Farinelli, Porcellini 6. All. Nurko Causevic.

Arbitri: Carina e Marchi

Note: Durata: 30’, 23’, 24’, 31’, 17. Montichiari: Battute punto 6, battute errate 11, muri 4. Ravenna: battute punto 3, battute errate 7, muri 5.

Comments

comments

LEAVE A REPLY