Furiosa Mente lunedì sera replica al Teatro Sociale

0

Furiosa Mente, di e con Lucilla Giagnoni, prodotto dal Centro Teatrale Bresciano per la stagione 2016/2017, dopo aver replicato con grande successo fino al 4 dicembre al Teatro Santa Chiara di Brescia, si conclude con una replica dello spettacolo al Teatro Sociale lunedì 5 dicembre 2016, alle ore 20.30.

Lucilla Giagnoni si è avvalsa per la stesura del testo della collaborazione di Maria Rosa Pantè, scene, luci e video Massimo Violato, musiche originali di Paolo Pizzimenti. Lo spettacolo affronta il tema dell’evoluzione della mente umana, in cui si può forse intravvedere una via di salvezza nei confronti della complessità caotica che ci circonda.

In ininterrotti 90 minuti Lucilla Giagnoni passa attraverso epici personaggi: il guerriero Arjuna e il dio Krishna; Ettore ed Achille; la guerriera Bradamante che non uccide lo sconfitto nemico ma corre alla ricerca del suo amore; Don Chisciotte che combatte i mulini a vento; Guerre Stellari, l’Antigone di Sofocle, il Cantico di Francesco d’Assisi.

SETTE sono i livelli come le virtù (le tre teologali e le quattro cardinali) che sono illustrate attraverso materiali letterari e teatrali.

I prezzi per la replica del 5 dicembre del Teatro Sociale:

platea intero € 20,00 Ridotto € 18,00 Studenti € 14,00

galleria laterale e centrale intero € 15,00 Ridotto € 13,00 Studenti € 11,00

INFO: I biglietti sono in prevendita alla biglietteria del teatro Sociale, via Felice Cavallotti, 20 in orario di apertura della stessa.

On-line www.vivaticket.it e in tutti i circuiti di Vivaticket

Teatro Sociale – Biglietteria tel. (+39) 0302808600
biglietteria@centroteatralebresciano.it)

TEATRO SOCIALE
Via Felice Cavallotti, 20 – Brescia

LUNEDI’ 5 DICEMBRE 2016 ore 20.30

CTB Centro Teatrale Bresciano

presenta

REPLICA di

FURIOSA MENTE

di e con Lucilla Giagnoni

collaborazione ai testi Maria Rosa Pantè

scene, luci e video Massimo Violato

musiche originali Paolo Pizzimenti

Si ringrazia per la collaborazione la Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana, Daniela Falconi, Adriana Boschiglia, Federico Ghidelli

Durata dello spettacolo: 1.30

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Apre la mente anche per le numerose tracce (ormai viene da chiamarle così, visto che stanno via via dissolvendo) di cosa siano state la storia e la cultura nel mondo, non solo in Occidente. Grandi patrimoni che si valorizzano sempre meno, purtroppo.

LEAVE A REPLY