Investitori truffati per sette milioni di euro, quattro fermi a Brescia

0
Avrebbero frodato un centinaio di risparmiatori fra Brescia e Dubai riuscendo ad intascarsi milioni di euro. Con questa accusa sono state fermate quattro persone fra avvocati e promotori finanziari a Brescia, per uno dei quali è stata attivata la custodia in carcere, che avrebbero fatto capo ad una società inglese, la International Global Opportunities con sede a Londra. 
Secondo l’accusa i quattro sarebbero riusciti ad ottenere più di sette milioni di euro da risparmiatori attraverso la stipula di un contratto vincolante secondo il quale il capitale sarebbe stato restituito dopo un anno con gli interessi. Ma la restituzione non sarebbe mai avvenuta. La prima denuncia sarebbe scattata già nell’aprile 2013 da una donna residente a Dubai che allo scadere dei 12 mesi non si sarebbe vista restituire i 50mila euro versati.
Tutti i soldi investiti sarebbero stati utilizzati per spese personali come la compravendita di case e di beni di lusso.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Eccezioni, ovviamente. Come quei pochi bresciani che stuprano bambini, anche pagandoli, evadono il fisco, inquinano, godono con le extracomunitarie e danno soldi alle mafie, spacciano, si drogano ecc.ecc.

LEAVE A REPLY