Consiglio regionale approva mozioni su sagre e fiere, sostegno a librerie e su bandi forestali

0
Bsnews whatsapp

Nella seduta pomeridiana il Consiglio regionale ha approvato alcune mozioni su sagre e fiere, per il sostegno a librerie e cartolibrerie e sui bandi di intervento forestali. Ecco una sintesi dei documenti.

Sagre e fiere

Più informazioni ai Comuni sulla legge regionale riguardante fiere e sagre approvata in Lombardia nell’aprile del 2016. Ricordando il lungo e complesso lavoro che ha portato all’elaborazione della legge, una mozione illustrata da Donatella Martinazzoli (Lega Nord), abbinata ad una analoga presentata in Aula da Enrico Brambilla (PD), chiede alla Giunta di continuare nell’opera di comunicazione e informazione verso il Comuni e invita la IV Commissione ad istituire un gruppo di lavoro per valutare l’impianto legislativo ed eventuali interventi correttivi. La mozione di Brambilla, che ipotizza di inserire eventuali modifiche alla legge in occasione della prossima semplificazione, invita invece a coinvolgere nel monitoraggio anche ANCI e Associazioni di categoria. Entrambe le mozioni sono state approvate all’unanimità.

Sostegno a librerie e cartolibrerie

Sostegno unanime del Consiglio regionale al comparto delle librerie e cartolibrerie. Dopo il lavoro svolto in IV Commissione con una serie di audizioni a tema, il parlamento lombardo ha approvato una Risoluzione per affidare alla Giunta una serie di impegni. Il documento, condiviso in Commissione e illustrato in Aula da Lara Magoni (Lista Maroni) chiede innanzitutto la semplificazione del sistema della cedola libraria con un sistema di digitalizzazione attraverso la Carta regionale dei servizi, agevolando così Comuni, famiglie e librerie. Quanto alla legge Levi, si chiede di sollecitare il Governo di limitare le politiche di sconto a difesa delle librerie indipendenti e delle cartolibrerie. Infine si chiede alla Regione di sensibilizzare scuole e Comuni sugli adempimenti alla norma regionale relativa alle cedole. La Risoluzione pone anche i temi delle agevolazioni fiscali sull’acquisto di libri e della tutela del diritto d’autore contro la prassi delle fotocopie.

Bandi interventi forestali

Attuare gli interventi previsti dal Programma di Sviluppo rurale (PSR) 2014-2020 in tema di foreste, pubblicando in tempi certi i bandi relativi agli investimenti in tema di prevenzione dei danni, loro ripristino, miglioramento della redditività delle aree forestali e investimenti per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti. A chiederlo è una mozione del Partito Democratico (primo firmatario Marco Carra, ma illustrata in Aula dal consigliere Corrado Tomasi). Tra gli impegni, rivolti alla Giunta, quello di mantenere il ruolo delle Comunità montane, come importante interlocutore nella pianificazione degli interventi relativi al territorio montano e forestale. A favore del provvedimento si sono espressi anche Dario Bianchi (Lega Nord), Giampietro Maccabiani (M5S) e Fabio Fanetti (Lista Maroni).

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI