Treni, esperimento su Bergamo: 300 al giorno senza biglietto, e solo la metà paga

0
Bsnews whatsapp

"Sono 12.003 le persone trovate senza biglietto – in poco meno di 4 settimane – sui treni delle tratte Milano-Bergamo e Bergamo-Treviglio". Lo ha fatto sapere l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilita’, Alessandro Sorte, tracciando un primo bilancio della sperimentazione di ‘Tratta sicura’, il progetto portato avanti con Trenord e con la Polfer e grazie al quale, per un mese, il 75 per cento delle 104 corse giornaliere delle due direttrici sono presidiate da guardie giurate armate". Di questi 12.000 fermati, 6.741 sono stati fatti scendere dal treno, 5.262 hanno invece regolarizzato la propria posizione e continuato il viaggio.

SETTIMANA SCORSA 2.196 PORTOGHESI – "La settimana scorsa – ha continuato Sorte – sono state 2.196 le persone trovate senza biglietto (300 al giorno, ndr). Di queste 1.174 hanno pagato e proseguito la corsa, mentre le altre 1.022 hanno abbandonato i treni. Rispetto dunque alle prime due settimane in cui abbiamo registrato una media di 4.000 ‘portoghesi’ alla settimana, i numeri si sono praticamente dimezzati".

RECUPERARE EVASIONE E GARANTIRE PIU’ SICUREZZA- "Sicuramente un risultato importante – ha proseguito l’assessore – che ci consente di combattere l’evasione e, allo stesso, tempo di garantire spostamenti piu’ sicuri a chi usa il treno per andare a scuola o al lavoro. Rimane ancora tanto da fare, ma la strada intrapresa e’ sicuramente quella giusta".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Di sicuro i viaggiatori clandestini sono quelli che hanno “abbandonato” i treni nelle stazioni di destinazione, anche se riescono a farli scendere prima risalgono prontamente alla partenza del treno su un’altro vagone. Di pagare il biglietto proprio non se ne parla.

  2. Di sicuro i viaggiatori clandestini sono quelli che hanno “abbandonato” i treni nelle stazioni di destinazione, anche se riescono a farli scendere prima risalgono prontamente alla partenza del treno su un’altro vagone. Di pagare il biglietto proprio non se ne parla.

  3. Sono dati falsati, gli immigratiz sono tutti persone squisite che rispettano le leggi, specie quelle della giungla! Tanto in itaglia chi gli fa qualcosa? E’ il paese delle banane e loro ci possono mangiare alla grande… D’altronde scappano da pseudo guerre! Intanto paga sempre Pantalone

  4. Signor magazzino74: infatti l’Italia e` il paese della corruzione, dei ladri in giacca e cravatta e dell’evasione. Pantalone non paga certo per gli immigrati ma per i corrotti, i ladri firmati e gli evasori. Se questi pagassero avremmo risolto la crisi. Altro che immigrati.

  5. Peudoguerre? Hai ragione, quindi per Natale ti proporrei una tranquilla vacanza a Damasco con escursione rilassante ad Aleppo. Ci sono delle belle promozioni, buone vacanze!

  6. Sintesi impeccabile: siamo alla canna del gas a causa degli evasori, dei corrotti, dei furbi e dei privilegiati. Tutto il resto viene dopo perchè basterbbe recuperare un quinto del dovuto dalle tasche dei ladri e dei bidoni nostrani per diporre di 40 miliardi in più ogni anno: un paio di finanziarie, per caprici.

  7. In Siria la guerra c’è… ma i siriani con la loro dignità, sanno comportarsi, sono “occidentali” mentre gli immi (africani) hanno la strafottenza e hanno studiato molto poco, sono simmiotti! Il male proviene da loro e da chi li difende a spada tratta! W Legga Nord! W Salvynei!!11!!!1

  8. Non hai la minima conoscenza della storia. Il male proviene da chi li ha tenuti per secoli e secoli ignoranti: i colonialisti occidentali e, successivamente, i vari dittatorelli, sempre con l’appoggio delle potenze occidentali. Cosa potevamo aspettarci prima o poi? Tu invece che hai avuto la possibilita` di studiare dimostri di essere molto piu` arretrato e primitivo di loro. Quanto avevi in storia caro leghista? Chi e`lo scimiotto?

  9. Strano che la redazione usi due pesi e due misure nel valutare la volgarita` dei commenti. Chissa` perche` quello sottostante, estremamente rozzo e volgarissimo, viene tollerato, mentre altri, decisamente piu` moderati, no.

RISPONDI