Dallo Stato 18 milioni di euro per riqualificare via Milano

0
Brescia, via MIlano
Brescia, via MIlano
Bsnews whatsapp

Ieri il Comune di Brescia ha ricevuto la comunicazione ufficiale da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell’aggiudicazione di 18 milioni di euro per riqualificare via Milano e dintorni. Il sindaco Emilio Del Bono ha commentato così sulla sua pagina Facebook: “Dopo i primi segni di rinascita in via Milano (il parco Benenson, il nuovo parco bonificato dedicato alla Rosa blu e dopo l’apertura della nuova enoteca Lanzani) arriva una notizia davvero importante. La comunicazione ufficiale della Presidenza del Consiglio del cofinanziamento di 18 milioni sul bando delle periferie che riguarda via Milano. Una zona che nei prossimi 5/6 anni sarà interessata a profonde trasformazioni. 46 milioni tra finanziamenti statali, comunali e privati si riverseranno su quella via e zona”.

Il sindaco spiega come saranno “oltre 15 gli interventi da riqualificazioni edilizie a interventi sulla mobilità. E fuori dal bando periferie ci sarà poi il lavoro che stiamo definendo di avvio della realizzazione del Musil (museo del lavoro) ed il bando aperto per la messa in sicurezza della falda e bonifica del sito della Caffaro. Tutti fatti, pesanti, grandi che negli anni cambieranno il volto della zona ovest della città. Un progetto di respiro che avrà bisogno di tempi ma che sara’ rilevante come lo fu il piano Carmine o la realizzazione di San Polo. Orgogliosi di costruire il futuro della nostra città”.

Il primo passo per via Milano sarà l’acquisizione dell’intero immobile al civico 140 per abbatterlo completamente e al suo posto aprire una piazza. Prima però va risolto il contenzioso con la proprietà che è ancora pendente al Tar di Brescia.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI