Elezioni provinciali, nel programma di Comuni in provincia cave, acqua e strade

0
Bsnews whatsapp

Continua la campagna elettorale dei “ribelli” forzisti che fanno capo a Margherita Peroni e degli amministratori di destra e civici che hanno deciso di correre per le elezioni provinciali dell’8 gennaio in alternativa a Forza Italia e alla Lega.

La lista “Comuni in Provincia”, due anni fa, ha eletto in Broletto Nicoletta Benedetti e Gianpietro Maffoni. L’obiettivo – non dichiarato – è di confermare le due posizioni, se pure nell’ultima tornata non sono state numericamente decisive ai fini della maggioranza.

Tra gli obiettivi dichiarati dei 16 candidati della lista, si legge in una nota/lettera aperta agli amministratori locali, “il primo obiettivo della lista è rappresentare le amministrazioni comunali civiche, a partire dai piccoli Comuni, sempre più in difficoltà per norme vessatorie che anziché sostenere l’impegno civico delle comunità, lo mortificano e lo appesantiscono di burocrazia”.

Per quanto riguarda le politiche ambientali due sono i punti principali del programma: il Gestore Unico dell’acqua e il Piano Cave. Sul gestore, la lista rinnoverà la richiesta di istituire una commissione apposita che dovrà monitorare tutti i passaggi della procedura di assegnazione. Sul fronte del Piano Cave, invece, “Comuni in Provincia chiederà nuovamente che vengano coinvolti e interpellati tutti gli attori interessati alla stesura dello stesso, i Comuni, in particolare quelli territorialmente interessati dagli interventi estrattivi”.

Priorità anche alla rete stradale provinciale che “deve continuativamente essere messa in sicurezza e la Provincia deve garantire il necessario supporto tecnico ed economico alle comunità locali”. Per l’edilizia scolastica, invece, “la Provincia dovrà favorire lo snellimento delle pratiche burocratiche e tecniche relative agli interventi di messa in sicurezza degli edifici e dovrà essere promotrice di azioni che sviluppino l’efficientamento energetico degli stessi”.

Infine “sarà anche necessario, al fine di razionalizzare le risorse dell’ente, dare nuovo slancio all’alienazione delle partecipazioni azionarie della Provincia di Brescia ed esercitare una pressione politica perché la legge Del Rio venga radicalmente rivista”.

Per info: www.comuniinprovincia.it

 

I candidati della lista civica Comuni in Provincia Benedetti Nicoletta (Cologne) – Consigliere provinciale in carica, Maffoni Gianpietro (Orzinuovi) – Consigliere provinciale in carica

Ambrosini Stefano (Gardone Riviera) Bonomelli Elena (Corte Franca) Brocchetti Angelo (Rudiano) Brunori M.Cristina (Gardone Valtrompia) D’Aietti Flavio (San Felice del Benaco) Festa Paolo (Soiano del Lago) Giudici Angiola (Ospitaletto) Inselvini Paolo (Castegnato) Mannatrizio Daniele (Castelmella) Mensi Fabio (Niardo) Rinaldi Mauro (Lavenone) Rizzi Mario (Ponte di Legno) Tugnoli Enea (Villanuova sul Clisi) Zani Antonio (San Paolo) 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Qualche giorno fa i Fratelli D’Italia hanno ricordato la fiamma di Almirate , ora fanno i soldatini della Peroni X una sedia in Provincia ???? Nascondono il Simbolo ???? Forza Italia e lega , dovrebbero chiedervi la porta definitivamente a voi tutti , così dopo ci sarebbe da ridere X voi tutti …. RICORDARSI UNA PICCOLA SCRITTURA ( La Dx è coraggio o non è …..) . Evidentemente per voi non è …

  2. Ma vengono dalla luna questi …?!
    Non sanno neanche che la commissione sul Gestore è' già stata isitituita😂
    Non sanno che le linee d'indirizzo per il Piano Cave ha già visto coinvolti tutti i soggetti interessati ….
    Andiamo bene !!😔😔

RISPONDI