Via Labirinto, il tribunale ordina: i sinti se ne devono andare entro 3 mesi

I sinti di via Labirinto hanno 90 giorni per sgomberare il campo. A deciderlo, secondo quanto riportato dal quotidiano Bresciaoggi, è stato il Consiglio di Stato

0
La sentenza
La sentenza
Bsnews whatsapp

I sinti di via Labirinto hanno 90 giorni per sgomberare il campo. A deciderlo, secondo quanto riportato dal quotidiano Bresciaoggi, è stato il Consiglio di Stato che ha così messo fine al contenzioso aperto con il Comune nel 2014, quando alcune famiglie nomadi italiane si erano trasferite in un terreno al civico 420 di circa mille metri quadrati. La Loggia ha subito opposto resistenza, ma il Tar le aveva sempre dato torto. Ora la nuova sentenza – diffusa ieri dal sindaco Emilio Del Bono – che ribalta tutto affermando che le roulotte sono incompatibili con la destinazione urbanistica dell’area, dunque abusive, assegnando ai sinti 90 giorni per andarsene. In città, dunque, si potrebbe liberare una nuova area dopo lo sgombero dei campi abusivi di via Buffalora e di via Roncadelle, e la demolizione delle casette abusive del campo di via Orzinuovi.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI