Cerca ancora una casa la leonessa sequestrata a luglio al circo Armando Orfei

0

Cerca ancora una casa la leonessa sequestrata lo scorso 18 luglio a Gavardo, al circo Armando Orfei, dagli uomini della Forestale. Secondo la storia raccontata da il Giorno, i militari avevano verificato che l’animale era classificato nei documenti ufficiali come un leone arrivato dalla ex Cecoslovacchia: ma si trattava di una leonessa. Da qui la denuncia per detenzione e importazione illecita di animale inserito alle categorie protette (il titolare del circo si era giustificato affermando di non aver mai fatto tradurre il documento). A settembre, quindi, il pm aveva trasmesso gli atti al gip per procedere con il rito immediato, ma quest’ultimo ha restituito il fascicolo al sostituto procuratore. Motivo? Nessuno zoo, bioparco o luogo accreditato – secondo quanto impone la legge – vuole farsi carico della leonessa sequestrata. Decine i centri contattati, l’ultimo a Natale. Ma tutti hanno risposto picche (la motivazione più frequente è stata la difficoltà a inserire l’animale in branchi già formati). Così, per ora, l’animale rimane “parcheggiato” al circo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome