La Protezione civile bresciana in soccorso ai terremotati delle Marche

0

Tra la serata di ieri e questa mattina diversi gruppi di volontariato della Protezione Civile della Provincia di Brescia sono partiti per raggiungere le località del centro Italia colpite dal terremoto e dal maltempo.

Le organizzazioni partite ieri sera sono quelle dei Comuni di Botticino, Bovezzo, Val Carobbio, Castelcovati, Chiari, Ghedi, Mazzano, Nave, Rezzato M.Te Regogna e Rodengo Saiano Vol Franciacorta, arrivati intorno alle 11 di questa mattina, a causa di forti problemi di viabilità (foto allegate), nel comune di Visso (MC), dove erano stati presi contatti preliminari col Sindaco, attraverso il coordinamento regionale. Sono invece in viaggio in queste ore i gruppi di Castegnato, Ceto, Concesio, Cortefranca, Montichiari, Ome, Palazzolo, Roe Volciano e Salo’.

Sono circa 80, in totale, i volontari bresciani che, portando con loro attrezzature speciali per la fresatura della neve, si coordineranno con le autorità locali per sgomberare la neve che sta creando fortissimi disagi.

"Siamo vicini – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Brescia Pier Luigi Mottinelli – alle popolazioni colpite dal terremoto, che in questi giorni stanno soffrendo anche a causa del maltempo. I nostri volontari, che come sempre ringrazio per il prezioso contributo che danno alla società, sono attivi per dare il necessario supporto in questi tragici momenti. La solidarietà bresciana non si ferma".

A tutti i cittadini che in queste ore stanno contattando la Protezione Civile di Brescia per essere d’aiuto si comunica che, se non si fa già parte di associazioni di volontariato di Protezione Civile, non è purtroppo possibile aggregarsi ai gruppi di volontariato iscritto.

Comments

comments

LEAVE A REPLY