Brescia cala il tris, con un grande gioco si impone sulla Battistelli

0
Bsnews whatsapp

La quindicesima giornata, seconda di ritorno, della Samsung Gear Volley Cup 2016-17 sorride al Millenium Brescia. Al termine di una praticamente perfetta con solo qualche brivido nel finale, le leonesse di coach Enrico Mazzola conquistano l’intera posta a spese della Battistelli San Giovanni in Marignano, infilando così un tris di vittorie, Il primo nella storia in A2. Sugli scudi Baldi con 16 punti, 2 ace ed un muro, oltre alla continuità di Martinelli e la solidità di Viganò e Saccomani.

La squadra di casa parte con Prandi e Baldi a formare la diagonale, Saccomani e Viganò schiacciatrici, Martinelli e Lapi al centro, Portalupi libero. Le romagnole rispondono con Tallevi opposta a Battistoni palleggio, Saguatti e Vyazovik in banda, Giuliodori e Moretto al centro, Lanzini libero.

Partenza di match in equilibrio con Saccomani che risponde a Saguatti 6-6. Alle battuti pungenti della Battistelli prova a replicare Baldi e a rimanere mezzo break avanti sono le ospiti. Battistelli tenta una minifuga sull’8-11, costringendo Mazzola a chiamare il time out. La sosta crea i benefici sperati: Millenium pareggia 11-11 con Viganò e grazie a una ace di Saccomani si porta in vantaggio per la prima volta (13-12). Con il passare degli scambi il gap tra bresciane e romagnole si dilata. Baldi dai nove metri sigla il 18-15, Marchesi corre ai ripari fermando il gioco ma la squadra di casa prosegue a macinare punti. Un muro di Viganò ed una spettacolare pipe di Saccomani fanno scorrere i titoli coda al set, chiuso da un muro di Lapi.

L’inerzia della gara sembra non cambiare nel secondo parziale: dalla linea di servizio Baldi e Saccomani sono perfette, Saguatti tiene vive le speranza riminesi (7-4). Brescia sostenuta dai tanti tifosi presenti al PalaMillenium non si concede distrazioni ed allunga con Baldi, Saccomani e Viganò. Coach Marchesi esaurisce i due tempi e cambia la diagonale Rynk per Battistoni e Agostinetto per Tallevi ma non basta. Millenium che forza in battuta (alla fine del set gli errori saranno sei) vola sul 20-9 con Baldi. San Giovanni Marignano subisce il gioco bresciano e fatica ad imporre una propria manovra. Un lampo di Moretto ed un mani out di Agostinetto illudono le ospiti (23-14), Marinelli sradica il muro riminese per il primo set-point bresciano. Un errore in battuta di Saguatti regala il set a Millenium 25-15.

La formazione di casa non cambia marcia nel terzo set. Dopo una partenza equilibrata (4-2), Brescia innesta il turbo (13-6, Saccomani), Giuliodori ed Agostinetto, confermata in campo per Tallevi, rispondono agli attacchi all blacks ma Brescia non molla (17-9) ma accusa un leggero calo fisico che permette a San Giovanni Marignano di infilare un break di quattro ad uno (18-13). Ma non c’è storia: due muri consecutivi di Lapi e Baldi tengono a debita di distanza le riminesi (21-14). Alcuni errori avvicinano le avversarie, Brescia gestisce, non si scompone, e chiude con una sentenza di Martinelli, il cui primo tempo anticipato fa esplodere il tifosi lombardi.

Archiviato questo successo, le leonesse inizieranno a preparare la trasferta di Cisterna contro il fanalino di coda Omnia ’88 e tornerà fra le mura amiche del PalaMillenium, di Bagnolo Mella, domenica 5 febbraio, alle 17, il Volley Soverato di bomber Costanza Manfredini.

Enrico Mazzola (coach Millenium Brescia). “Una vittoria fondamentale. Questi tre punti ci permettono di avvicinarci ancora di più alla zona salvezza Abbiamo giocato molto bene, solo nel finale di terzo set abbiamo peccato di frenesia nel chiudere i punti”.

Natalia Viganò (schiacciatrice Millenium Brescia). “Abbiamo faticato un po’ all’inizio della gara ma alla fine siamo uscite alla distanza. Siamo felice perché il periodo difficile di risultati è lontano”

Marta Agostinetto (Battistelli SGM). “Ad inizio gara siamo riuscite a giocare meglio di loro alla lunga ci hanno costretto ad inseguirle, soffrendo il loro muro alto. C’è grande rammarico perché questa partita partita non rispecchia il nostro vero valore”

 

Millenium Brescia – Battistelli SGM 3-0 (25-17, 25-15, 25-19)

Millenium Brescia: Baldi 16, Viganò 9, Portalupi (L), Saccomani 10, Prandi 3, Martinelli 10, Zampedri, Dall’Ara, Lapi 6. A disposizione: Dall’acqua, Garavaglia, Biava, Mazzoleni. Allenatore: Enrico Mazzola. Assistente: Marco Zanelli.

Servizi vincenti: 4. Servizi errati: 9. Muri: 8.

Battistelli SGM: Vyazovik 4, Tallevi 3, Battistoni, 2 Giuliodori 5,Saguatti 11, Agostinetto 5, Lanzini (L), Sgherza, Boccioletti, Rynk, Moretto. A disposizione: Angelini. Allenatore: Riccardo Marchesi. Assistente: Luca Giulianelli.

Servizi vincenti: 3. Servizi errati: 8. Muri: 1.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI