Valcamonica, il nuovo presidente di Confartigianato è Peloso

0

 Nei giorni scorsi, alla presenza del presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti, come da prassi statutaria, sono stati rinnovati i vertici del Mandamento di Confartigianato Valle Camonica. Alla carica di presidente è stato eletto Fabio Peloso, mentre Roberto Maggiò è il nuovo vicepresidente e resteranno in carica per i prossimi quattro anni. Fabio Peloso, classe 1964, titolare dell’omonima ditta artigiana di Edolo, specializzata nella produzione e nell’elaborazione artistica in metallo, mentre Roberto Maggiò è titolar della Edil Maggiò, impresa edile di Pisogne. Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale è presente in modo capillare su tutto il territorio bresciano. L’organizzazione si avvale, oltre alla sede centrale di via Orzinuovi a Brescia, di 15 uffici territoriali. In ogni ufficio è presente un Consiglio di Mandamento formato da delegati artigiani che rappresentano la realtà economica nel territorio di riferimento. Il Mandamento di Confartigianato Valle Camonica è uno dei più attivi e radicati sul territorio dell’intera provincia, con 520 imprese associate che ruotano intorno alle sedi di Edolo, Darfo Boario Terme e Breno.

Nella foto, da sinistra: il neo presidente del Mandamento Valle Camonica Fabio Peloso, il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti, il past president Gianbattista Pasquini, il consigliere di Giunta di Confartigianato Brescia Giovanni Tosi e Roberto Maggiò neo vicepresidente, delegato di Pisogne.  

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome