Il Museo Civico Archeologico della Valtenesi di Manerba del Garda

0
Museo Civico Archeologico della Valtenesi di Manerba del Garda - vetrina riparo - www.bsnews.it
Museo Civico Archeologico della Valtenesi di Manerba del Garda - vetrina riparo - www.bsnews.it
Bsnews whatsapp

Il Museo Civico Archeologico della Valtenesi – diretto da Brunella Portulano -, ha nella sua sede espositiva all’interno della Riserva Naturale della Rocca e del Sasso di Manerba del Garda, costituisce anche il centro di accoglienza e di prima informazione per i visitatori del territorio. L’attenzione del visitatore può spaziare dal sepolcreto in piccoli edifici lignei dell’età del Rame del Riparo Valtenesi; passando per i resti dell’insediamento palafitticolo di località San Sivino, iscritto nel 2011 alla lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco, tra i “Siti Preistorici dell’arco alpino”, fino ad arrivare alle vestigia della villa romana individuata nella zona della Pieve di Santa Maria ed ai manufatti provenienti dagli edifici altomedievali scavati nella stessa area e dalla stessa chiesa battesimale.

La sezione naturalistica, al primo piano dell’edificio, offre inoltre un ampio apparato illustrativo delle peculiarità botaniche e faunistiche del territorio della Riserva Naturale, motivando ampiamente le ragioni della scelta dell’uomo di insediarsi in quest’area nel corso dei millenni.

(testo rielaborato sulla base di un comunicato dell’Its Battisti)

 

 

Museo Civico Archeologico della Valtenesi

Via Rocca n. 20, 25080 Manerba del Garda (BS)

Per informazioni: tel. 339.6137247

e-mail: museodimanerba@libero.it

sito web: www.parcoroccamanerba.net

Orari d’apertura: – da aprile a settembre: dal lunedì alla domenica 10.00 -20.00; – da ottobre a marzo: giovedì, venerdì, sabato, domenica: 10.00 – 18.00. Lunedì, martedì, mercoledì aperto solo su prenotazione per gruppi organizzati e scolaresche.

Ingresso gratuito.

Percorsi didattici rivolti alle Scuole e visite guidate per gruppi lungo i sentieri della Riserva Naturale della Rocca e del Sasso e tra le chiese e i castelli della Valtenesi.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI