Ambiente, il presidente del Broletto Mottinelli incontra Montichiari

1
Pier Luigi Mottinelli
Pier Luigi Mottinelli

Ha preso avvio, come sottolineato tra le priorità delle linee guida dei prossimi due anni,  il primo di una serie di incontri con l’obiettivo di condividere nel modo più partecipato possibile le criticità ambientali del nostro territorio.

Per questo motivo il Presidente Mottinelli si è confrontato con il sindaco di Montichiari, Mario Fraccaro e l’Assessore all’Ambiente Maria Chiara Soldini, sul cui Comune, oltre alla delicata questione legata ai miasmi di Vighizzolo, insistono diverse discariche, 4 attive su un totale di 11.

“Il dialogo con l’Amministrazione di Montichiari –  ha dichiarato Mottinelli –  grazie anche al lavoro dei Consiglieri Groli e Peli, è sempre stato concreto e di grande collaborazione. Per quanto riguarda i miasmi di Vighizzolo sono in corso con l’ARPA approfondimenti, sui quali il Comune sarà tenuto aggiornato, con l’intento di porre rimedio al più presto alla grave situazione che interessa la comunità locale. Con il supporto dei Consiglieri Provinciali, ho deciso di occuparmi personalmente del tema “ambiente”, confrontandomi in modo diretto con le Amministrazioni e con le associazioni e i cittadini delle zone che vivono problematiche ambientali”.

Dall’incontro è emersa la volontà di interpellare Regione Lombardia affinché l’ARPA, insieme all’ATS, dedichi un’attenzione particolare ai problemi che vive la provincia di Brescia, un territorio vasto e industrializzato, che necessita quindi di una sensibilità maggiore rispetto alle esigenze che possono avere altri territori lombardi.

Per questo è intenzione del Presidente Mottinelli organizzare al più presto un tavolo di lavoro in presenza dell’Assessore Regionale Claudia Terzi, per affrontare tutti i temi di competenza regionale legati all’ambiente e affrontare le problematiche bresciane.

“Siamo soddisfatti – ha affermato il sindaco Mario Fraccaro – che ai problemi dell’ambiente vengano date le giuste e dovute attenzioni. Montichiari versa in una situazione particolarmente critica (discariche, siti inquinati, emissioni odorigene nocive) ed è pertanto necessaria la vicinanza e la collaborazione con gli Enti Sovraordinati, a partire dalla Provincia, per dare risposte concrete ai cittadini di Vighizzolo e di Montichiari”.

Nelle prossime settimane proseguiranno gli incontri con il sindaco il sindaco di Brescia per la situazione della Caffaro, il sindaco di Berzo Demo per la Ex Selca, i sindaci interessati dalla cava Macogna, i Comuni di Mazzano e Calcinato e altri che ne faranno richiesta.

“E’ mia intenzione che la Cabina di Regia a cui chiederò di partecipare a Regione e Ministero dell’Ambiente, si traduca in un tavolo periodico di confronto e monitoraggio rispetto alla realtà bresciana – ha concluso il Presidente Mottinelli – sulla quale è fondamentale l’attenzione di tutte le Istituzioni; si tratta di un percorso che intendo condividere con il Consiglio Provinciale, con l’intento che lo sviluppo di una delle principali Province industriali d’Italia si coniughi con il rispetto dell’ambiente e la tutela della salute pubblica”.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY