Nel segreto del RedTheater la musica di qualità torna protagonista grazie alla crew

0
Karlsson Trio live at RedTheater, Italy - www.bsnews.it
Karlsson Trio live at RedTheater, Italy - www.bsnews.it

Ci sono voluti trent’anni di riflessione, ma RedTheater è tornato ad essere una fucina di talenti. Dopo il preambolo musicale con l’inedita coppia formata da Emanuele Maniscalco a Linnea Hall e il concerto di debutto di Maneli Jamal (con tanto di improvvisazione finale in compagnia del noto chitarrista bresciano Giorgio Cordini), infatti, il teatro “segreto” nascosto tra le colline bresciane ha vissuto sabato la sua terza data: il concerto degli svedesi Daniel Karlsson trio, organizzato in collaborazione con la storica associazione bresciana di promozione musicale Jazz On the Road.

Una riuscita serata di cold jazz (senza fiati) trascinata dal musicista 43enne originario della cittadina di Kristinehamn, in Svezia. Fino a mezzanotte, infatti, piano, contrabbasso e batteria hanno incantato i 40 fortunati che sono riusciti ad assicurarsi un posto per il concerto, coccolati dal velluto rosso del teatro e solleticati da un allestimento fatto anche da pezzi unici selezionati dal “padrone di casa” con cura maniacale. Un pubblico scelto fatto da artisti (per suonare sul palco rosso stanno arrivando candidature da tutto il mondo), figure di spicco del mondo culturale e dalla cosiddetta crew (la ciurma): il gruppo di professionisti che anima la Performing Arts Factory.

A guidarli l’eclettico imprenditore-scrittore Emanuele Belli, art director del progetto, che il 16 settembre ha ridato ufficialmente vita al piccolo teatro barocco il cui palcoscenico negli anni Ottanta fu calcato “in privato” anche da personalità del calibro di Giorgio Albertazzi e Vittorio Gassman. Con lui il fotografo Alessandro Mombelli, il videomaker Enrico Ranzanici, l’esperto di digital Francesco Crescini, il responsabile organizzazione Alessandro Errico, il produttore digitale Paolo Mantini, lo scouter di musicisti classici Luigi Mazzocchi e il giornalista Andrea Tortelli.

Solo loro, con gli altri ospiti di serata, conoscono il luogo esatto dell’evento. Ma gli appassionati di musica possono comunque riascoltare i contenuti in alta qualità (anche in video) tramite il sito www.redtheater.it e la pagina Facebook, tra i cui fan – in ogni data – vengono estratti alcuni spettatori. Il prossimo appuntamento è già fissato per l’11 marzo e, come sempre, sarà all’insegna della massima qualità, e delle altre parole d’ordine che compongono lo spartito del RedTheater: passione, onestà energia e… anima. Per ricevere l’invito non resta che fare Mi piace

Comments

comments

LEAVE A REPLY