Vicenza vieta Hit show agli under 14. Rolfi: occasione per riportare Exa a Brescia

0
Hit show Vicenza

“La notizia che l’ente fiera di Vicenza ha deciso di vietare l’ingresso ai minori di 14 anni a Hit show 2017, la rassegna, tra le più seguite a livello europeo, dedicata alla caccia e al tiro sportivo, rappresenta un’occasione da cogliere al volo per creare i presupposti consoni a riportare, dal 2018, Exa a Brescia.” Lo ha dichiarato Fabio Rolfi, vice capogruppo della Lega Nord in Regione Lombardia.

“Si tratta di una decisione assurda e ideologica – prosegue Rolfi – figlia di un certo sentimento anti-caccia, che evidentemente ha trovato terreno favorevole nella città veneta guidata dal centro sinistra. Ma potrebbe anche rappresentare un’occasione per la nostra città, alle prese con il difficile rilancio di un centro fiera che va sostenuto e integrato con quello di Montichiari, nella logica di una offerta fieristica il più possibile sinergica e condivisa. A ciò bisogna sommare la volontà di creare i presupposti affinché i grandi eventi di caratura internazionale possano trovare ospitalità a Brescia, e ciò vale a maggior ragione nel caso di Exa, dove sono presenti profonde radici bresciane.”

“Se fossi il sindaco coglierei la palla al balzo, creando da subito un tavolo di lavoro con la Fiera di Brescia, la Camera di Commercio, il mondo delle imprese e Regione Lombardia, per condividere le azioni da intraprendere. Exa è una grande opportunità di business per la città – conclude Rolfi – un’occasione da non lasciarsi sfuggire nuovamente”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY