Referendum autonomia, l’ultimatum di Maroni al governo: il 15 decidiamo

0
Roberto Maroni
Roberto Maroni

“Io e Luca Zaia abbiamo scritto al ministero proponendo l’accorpamento con le elezioni
amministrative di giugno. Entro meta’ febbraio, se avremo risposta affermativa, negativa o se non ne riceveremo, prenderemo una decisione. La scelta, comunque, e’ di farlo
insieme nelle due Regioni”.

Lo ha ribadito il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, a margine della conferenza stampa dopo giunta di oggi, rispondendo alle domande dei giornalisti sulla convocazione del referendum sull’autonomia di Lombardia e Veneto. “Ne parlero’ – ha fatto sapere il governatore – anche con il nuovo prefetto di Milano, Luciana Lamorgese, che conosco bene e stimo, con la quale ho in agenda un incontro il 15 febbraio”.

SCELTA GIUSTA – Maroni si e’ detto “ottimista”, spiegando nuovamente di augurarsi che il Governo decida “di fare un ‘election day’. Sarebbe – ha osservato – una scelta ragionevole, che consentirebbe di risparmiare milioni di euro che in Lombardia e Veneto possiamo mettere a disposizione dei cittadini. Non ci sono motivi ostativi da un punto di vista tecnico, quindi e’ la scelta giusta”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome