Tutto pronto per San Faustino. Ecco numeri, info di servizio e modifiche alla viabilità

0
Fiera San Faustino
Fiera San Faustino
Bsnews whatsapp

Torna la fiera dei Santi Faustino e Giovita, un appuntamento che ogni anno, il 15 febbraio, richiama in città migliaia di persone e centinaia di espositori, provenienti da quasi tutte le regioni italiane e da alcuni paesi esteri.

Il tracciato della fiera ripercorre quello delle ultime edizioni: via San Faustino, largo Formentone (compresa piazza Rovetta Nord e Sud), piazza Loggia, piazzetta Bell’Italia, corsetto Sant’Agata, via XXIV Maggio, via Volta, via X Giornate, corso Zanardelli, via IV Novembre, piazza Vittoria, via della Posta, piazza Mercato e via Gramsci.

Quest’anno partecipano 602 espositori (682 le domande ammesse) e altri 80 si sono iscritti alla cosiddetta spunta, operazione che si svolge la mattina della fiera per assegnare i posteggi rimasti liberi a causa della rinuncia di chi ne aveva diritto. Lungo il tracciato è previsto lo spazio anche per una decina di associazioni.

La fiera di San Faustino è una manifestazione che attira nelle vie cittadine moltissime persone. È quindi fondamentale garantire sicurezza e assistenza sanitaria. In Porta Pile, Contrada del Carmine, largo Formentone, via Gramsci/Moretto e corso Zanardelli (angolo via San Martino della Battaglia) sono previste postazioni del 118 per il pronto soccorso.

La Polizia Locale sarà impegnata nelle operazioni viabilistiche notturne per consentire  l’ordinato insediamento della fiera, nei controlli di natura commerciale, nell’attività di prevenzione e repressione del fenomeno dell’abusivismo commerciale, nei presidi viabilistici nelle immediate vicinanze della fiera, nei controlli antidroga, nei servizi post fiera per garantire il ripristino della normale quotidianità, nell’attenta vigilanza affinché la giornata non venga turbata da particolari eventi.

Il commissariato della Polizia di Stato di via Capriolo ha garantito un costante presidio dell’ufficio, dalle 8 alle 20, per la ricezione di denunce. Le forze dell’ordine (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Provinciale) potenzieranno i loro specifici servizi a supporto e collaborazione della Polizia Locale.

I vigili del Fuoco avranno postazioni fisse con attrezzature e automezzi in zona Porta Pile, Largo Formentone e via Moretto. Tre i punti di raccolta per i minori smarriti: porticato di palazzo Loggia; distaccamento Polizia Locale Centro Storico, presidiato dalle 6,30 alle 20; distaccamento mobile in piazzale Cesare Battisti angolo via Pile.

Sono previsti anche quattro blocchi di servizi igienici nei seguenti punti:  piazzale Cesare Battisti, Largo Formentone, Via Trieste, Piazza Vittoria.

 

BARRIERE DI SICUREZZA PER L’ACCESSO ALLA FIERA

Per rendere ancora più sicuri gli accessi alla fiera saranno posizionate alcune barriere in jersey. In via Gramsci, sulla strada principale, saranno collocati due jersey alti un metro, per una lunghezza complessiva di 10 metri. Nella controstrada di via Gramsci saranno posizionati 4 jersey alti 50 centimetri e lunghi 2 metri ciascuno. L’accesso di corsetto S. Agata sarà protetto con due jersey, l’uno lungo 4 metri e alto 1 metro e l’altro lungo 2 metri e alto 50 centimetri.

All’ingresso di via San Faustino / piazza Cesare Battisti sarà collocata una barriera lunga 6 metri dell’altezza di un metro, su entrambe le carreggiate, e 5 jersey alti 50 centimetri della lunghezza di 2 metri ciascuno.

 

TRASPORTO PUBBLICO

Il trasporto pubblico urbano, nel comparto “Centro Storico”, sarà garantito sull’asse San Martino della Battaglia-Mazzini in entrambi i sensi di marcia, nonché sull’itinerario Martiri della Libertà,  Porcellaga,  Cairoli.

 

AUTOSILO DI PIAZZA VITTORIA

L’autosilo di Piazza Vittoria resterà chiuso dalle ore 23.45 del 14 febbraio sino alle ore 6 del 16 febbraio 2017.

 

TELECAMERE

Il sistema di telecamere per l’accesso alle Ztl sarà disattivato, per consentire l’accesso e il deflusso agli operatori.

 

RECAPITI TELEFONICI

I numeri telefonici del Settore Suap, Servizio Fiere e Mercati ai quali fare riferimento per ulteriori informazioni riguardanti la fiera sono:

  • sino al giorno 14 febbraio – tel. 030/2978700 – tel. 030/2978794.

MODIFICHE ALLA VIABILITA’

In occasione della Fiera dei Santi Patroni Faustino e Giovita, che si svolgerà il 15 febbraio, verranno totalmente occupate dai banchi dei venditori ambulanti via San Faustino, largo Formentone, piazza Rovetta, piazza della Loggia, via Dieci Giornate, piazza Vittoria, via IV Novembre, via Gramsci, corso Zanardelli e alcune vie ad esse adiacenti che saranno, pertanto, chiuse al traffico.

Di seguito i provvedimenti adottati.

Dalle 7 alle 19 di martedì 14 febbraio sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati di via Marconi, nel tratto tra via Pasquali e via Ozanam, con sosta consentita ai veicoli degli ambulanti che si recano presso gli uffici del SUAP per le pratiche amministrative legate alla fiera.

Dalle 22 di martedì 14 febbraio alle 6 di giovedì 16 febbraio sarà revocata la zona a traffico limitato, con disattivazione del sistema di rilevazione telematico.

Dalle 22 di martedì 14 febbraio alle 6 di giovedì 16 febbraio  sono interdette al traffico e alla sosta via San Faustino, contrada Pozzo dell’Olmo, via Giacomo Pulusella, rua Confettora, contrada del Carmine nel tratto compreso tra via San Faustino e via Valerio Paitone, rua Sovera da corso Goffredo Mameli a contrada del Carmine, via Porta Pile da via San Faustino al civico 5, via Silvio Pellico, via del Castello da via San Faustino alla confluenza con via Alexander Langer, via della Rocca, via Elia Capriolo da via San Faustino a rua Sovera, largo Tomaso Formentone, piazza della Loggia, corsetto Sant’Agata, via Ventiquattro Maggio, via Dieci Giornate, via Giuseppe Bertolotti, via Alessandro Volta, corso Goffredo Mameli da via San Faustino a corsetto Sant’Agata, via della Posta, via Antonio Gramsci, via IV Novembre, via Verdi, corso Giuseppe Zanardelli, Tresanda del Sale, Tresanda del Territorio e via Moretto da contrada del Cavalletto a via Antonio Gramsci.

Inoltre, dalle 22 di martedì 14 febbraio alle 6 di giovedì 16 febbraio, è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati di via Marconi, nel tratto tra via Pasquali e via Ozanam.

Dalle 22 di martedì 14 febbraio alle 6 di giovedì 16 febbraio sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati di via Ugo Foscolo. I veicoli degli espositori e quelli al seguito degli operatori mercatali sono autorizzati alla sosta su entrambi i lati della via con esposizione, sul veicolo in modo visibile e leggibile, dell’autorizzazione rilasciata dal settore SUAP.

Dalle 22 di martedì 14 febbraio alle 6 di giovedì 16 febbraio è istituto il divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati di via Trieste, nel tratto tra via X Giornate e via Mazzini.

Dalle 22 di martedì 14 febbraio alle 6 di giovedì 16 febbraio e compatibilmente alle esigenze della manifestazione, è consentita la circolazione, in entrambi i sensi di marcia, ai residenti e autorizzati rispettivamente in via Silvio Pellico, in via Porta Pile tra via Battaglie e il civico 5, in Tresanda del Sale, in Tresanda del Territorio, in rua Sovera, sul tratto di contrada del Carmine compreso tra via Valerio Paitone e rua Sovera, sul tratto di via Moretto compreso tra contrada del Cavalletto e via Antonio Gramsci, in contrada del Cavalletto nel tratto tra tresanda del Sale e contrada Soncin Rotto, in via della Rocca, con entrata e uscita da via del Castello, in contrada Santa Chiara, in Contrada Pozzo dell’Olmo, in via Giacomo Pulusella, in rua Confettora e vicolo San Faustino.

Dalle 22 di martedì 14 febbraio alle 6 di giovedì 16 febbraio è permessa la circolazione e la sosta ai veicoli di soccorso sul tratto di via Moretto compreso tra via Antonio Gramsci e via Luigi Einaudi.

Con la stessa decorrenza e durata, è revocata l’area pedonale urbana di piazza della Vittoria, piazza della Loggia (compreso lo slargo Bella Italia) e corso Mameli.

Con la stessa decorrenza e durata sono revocati gli spazi di car sharing di via IV Novembre. Con la stessa decorrenza e durata è consentita la circolazione e la sosta delle auto pubbliche su via Verdi e nello slargo prospiciente corsetto Sant’Agata, via Gramsci sulla controstrada, via Moretto, nel tratto tra via Gramsci e via Einaudi.

Dalla mezzanotte alle 7 di mercoledì 15 febbraio i veicoli degli espositori e quelli al seguito degli operatori mercatali muniti di apposita autorizzazione per l’occupazione del suolo pubblico, sono autorizzati al transito e allo stazionamento sui tratti precedentemente soggetti a divieti. Invece, dalle 7 alle 12 di mercoledì 15 febbraio, è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli di ogni ordine e categoria in via Tosio, da via Francesco Crispi per circa cento metri lineari in direzione ovest.

Dalle 7 alle 12 di mercoledì 15 febbraio fino a quando lo richiederanno le esigenze degli operatori commerciali, è aperto al traffico il tronco ovest di via Trieste allo sbocco su via Giuseppe Mazzini, con l’obbligo di fermarsi e dare la precedenza nei confronti di chi arriva da via Mazzini.

Per l’intera durata della manifestazione, in piazza della Vittoria e via Alessandro Volta, è ribadito il divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli di ogni ordine e categoria sui tratti di marciapiedi con manufatti a “griglia e/o lucernari” a copertura di cavedi e bocche di lupo individuati e opportunamente delimitati.

Ulteriori limitazioni, deviazioni e modifiche alla circolazione, potranno essere apportate dagli agenti e dagli ufficiali preposti al controllo del traffico, come disposto dall’articolo 43 del codice della strada.

 

Brescia Trasporti informa che gli autobus adibiti al trasporto pubblico urbano, osserveranno i seguenti percorsi alternativi:

 

  • linea 9/direzione Buffalora: da via Fratelli Ugoni, dritto per via Venti Settembre senza svoltare per corso Martiri della Libertà (no corsia Lam–cambio e incrocio civico 48 angolo via Aurelio Saffi), percorso normale;

 

  • linea 9/direzione Violino: da via Solferino, a destra in via Floriano Ferramola, a sinistra in via Vittorio Emanuele II (cambio e incrocio presso Bosso) dritto per via dei Mille, percorso normale;

 

  • linea 11/direzione Botticino: da via Giuseppe Mazzini, dritto via San Martino della Battaglia, a destra in via Vittorio Emanuele II, a sinistra in largo Giuseppe Zanardelli (no corsia riservata), a sinistra in via XX Settembre (no corsia Lam), via Venticinque Aprile, a sinistra in via Spalto San Marco (carceri), a destra in piazzale Arnaldo da Brescia, percorso normale;

 

  • linea 12/direzione Verrocchio: da via Venti Settembre, dritto ancora via Venti Settembre (no corsia Lam, cambio e incrocio alla fermata con pensilina dopo l’incrocio con via Aurelio Saffi al civico 48), via Venticinque Aprile, a sinistra in via Spalto San Marco (carceri), a destra in piazzale Arnaldo da Brescia, a destra in via Fratelli Lechi, percorso normale;

 

  • linea 18/direzione parcheggio Castellini: da via Montebello a sinistra in via Lupi di Toscana, a destra in via Leonardo da Vinci (CORSIA LAM), via Fossa Bagni, a destra in galleria Speri, p.zza Martiri Belfiore (CAMBIO), via Mazzini, via San Martino della Battaglia, a destra via Vittorio Emanuele II, a sinistra in largo Zanardelli (NO CORSIA RISERVATA), a sinistra via XX Settembre (NO CORSIA LAM), via XXV Aprile, a sinistra in via Spalto S. Marco (CARCERI), a destra in piazzale Arnaldo, percorso normale.

 

  • Linea 18 direzione P.le Beccaria (Park Volturno): da via Pusterla, dritto per via Leonardo da Vinci, via Volturno, percorso normale.

 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO

RISPONDI