La carica di Lualdi: “Modena è in crescita e noi anche. Oggi siamo più solide e consapevoli!”

0
PALLAVOLO - Metalleghe Montichiari, femminile. www.bsnews.it
PALLAVOLO - Metalleghe Montichiari, femminile. www.bsnews.it

Domenica alle 17 il PalaGeorge apre le porte a Liu Jo Modena, che sta vivendo una seconda parte di stagione in decisa crescita. Ospiti per Uniti sotto rete gli amici di Hope – Si può fare, mentre a bordo campo ci saranno anche le telecamere della TV serba, pronta a immortalare le sue stelle del volley in azione nella campionato più bello del mondo.

Modena è squadra costruita per arrivare in alto: ha 20 punti e l’urgenza di dimostrare il suo valore in vista dei play off, oltre che di prendersi la rivincita per la sconfitta casalinga – in era Micelli – in cui Metalleghe era riuscita a imporre il proprio gioco sin dal primo minuto, uscendo dal PalaPanini con 17 muri al suo attivo e con 3 punti pieni. Oggi Liu Jo, con la guida tecnica di Gaspari, arriva da due tie break, uno vinto contro Scandicci e uno perso contro la Foppapedretti, e mercoledì ha giocato quattro set in Champions battendo Telekom Baku.

Giuditta Lualdi, centrale che entra a dare il suo contributo in modo via via più efficace, fa qualche considerazione: “La stagione è difficile, ma è come ce l’aspettavamo ed è comunque un anno di grande valore. Oltre al miglioramento tecnico che vedo in me, ho migliorato il modo di affrontare le difficoltà stando insieme al gruppo, sempre unite. Se da un lato Modena sta dimostrando di essere forte e in crescita, dall’altro noi sappiamo che quando riusciamo a fare il nostro gioco, mettiamo in difficoltà anche le grandi. Non sempre quest’anno il risultato ci ha premiate, ma siamo più solide e continuiamo a lavorare con tranquillità e consapevolezza, cercando di raccogliere punti contro qualsiasi avversaria. Liu Jo ha ricevitori ottimi, il primo passo sarà battere per metterli in difficoltà. Partire da quel primo gesto di attacco in maniera efficace e avere conferma che stai tenendo sotto pressione l’altra squadra, moltiplica la sicurezza nel tuo gioco.

Sugli altri campi: nell’anticipo di sabato si incontrano Club Italia Crai e Sudtirol alle 17.30, mentre Unet Yamamay e Foppapedretti saranno di scena alle 20.30 in diretta RAI Sport HD. Domenica Imoco e Pomì si giocano il primato in classifica, mentre Il Bisonte riceve Igor Gorgonzola e Saugella deve vedersela con Savino Del Bene.

HOPE è l’associazione che presenzia all’ingresso del PalaGeorge e propone gadget per raccogliere fondi a sostegno delle attività che si svolgono all’interno della comunità di Capriolo, della sede di Brescia e della casa famiglia “Pane e Sale” di Rovato che accolgono mamme e minori che vivono situazioni di disagio familiare.

Alcuni momenti del match saranno ripresi da Sport Network, agenzia TV serba che viene a seguire dal vivo le “sue” atlete Malagurski, Busa e Nikolic, oltre a Brakocevic dall’altra parte della rete. Il grande volley italiano sarà raccontato dai giornalisti con immagini e interviste singole raccolte al PalaGeorge: il video sarà visibile sul web attraverso il canale You Tube di Sport network e sarà trasmesso dalle emittenti televisive serbe, oltre a comparire tra le news sportive di RTS, la TV nazionale.

Le formazioni

METALLEGHE: Dalia, Malagurski, Busa, Nikolic, Gioli, Efimienko, Ruzzini L, Boldini, Lualdi, Gravesteijn, Domenighini, Aquilino. All. Barbieri e Parazzoli.

LIU JO NORDMECCANICA: Caracuta, Brakocevic, Belien, Valeriano, Heyrman, Leonardi (L), Marcon, Bosetti, Ferretti, Ozsoy, Bianchini, Garzaro, Petrucci. Allenatore: Gaspari e Schiavo

Gli arbitri: Maurizio Canessa e Giuliano Venturi; addetto video check: Paolo Scotti.

Aggiornamenti live su Facebook e diretta streaming su LVF TV.

Comments

comments

LEAVE A REPLY