Vé zó dèl fic, giovedì la presentazione del nuovo libro di Gatta

0
Ve zo dal fic, il nuovo libro di Costanza Gatta.
Ve zo dal fic, il nuovo libro di Costanza Gatta.

Giovedì 23 febbraio alle ore 18 presso la Libreria dell’Università Cattolica di Brescia in via Trieste n. 17d verrà presentato il volume di Costanzo Gatta “Vé zó dèl fic”, pubblicato da GAM editrice.

La veste è quella di un quaderno anni ‘50, con copertina nera ed etichetta, taglio delle pagine colorato di rosso, dalla tradizione artigianale della casa editrice che è anche tipografia.

Si tratta di una raccolta di modi dire in dialetto bresciano che vengono dalla Bibbia e dal mondo religioso. Il titolo rimanda ad uno dei più noti fra questi detti: Vé zó del fic, scendi dal fico, apri gli occhi, svegliati, scendi dalle nuvole, vieni al sodo.

Rimanda al famoso episodio in cui Gesù invita Zaccheo a scendere dal sicomoro, ma a Brescia di sicomori non ce ne sono e quindi ecco il riferimento al fico (pianta assai presente anche nella Bibbia).

L’indice consente una “navigazione” per argomenti: Dio del cielo – I Comandamenti – I sette Sacramenti – La Provvidenza – Santi e Beati – La preghiera – La Croce – Il Pontefice – Il diavolo – I peccati capitali – Tutti figli di Dio – Il bene e il male – Stinchi di santo – Segnati da Dio – I difetti dell’uomo – Grandi e piccoli – Umori, salute e malattia – Ricchi e poveri – L’uomo che lavora – Le donne – I sacerdoti – I frati – Le suore – I fiori – Il santo del giorno – I mesi dell’anno.

Ne parleremo con un grande esperto di Bibbia e di lingua ebraica quale è don Flavio Dalla Vecchia, insieme all’autore Costanzo Gatta (giornalista, scrittore, drammaturgo, scenografo, poeta) che ripercorrerà le pagine del libro con l’aiuto dell’attore Daniele Squassina a leggerne dei passi.

L’incontro viene moderato dal giornalista Claudio Baroni.

VE ZO DEL FIC estratto

Comments

comments

LEAVE A REPLY