Aziende bresciane a Fa’ la cosa giusta di Milano

0
Fa la cosa giusta - ph credit ufficio stampa www.bsnews.it

Dal 10 al 12 marzo 2017 nei padiglioni 3 e 4 di fieramilanocity si aprirà al pubblico la quattordicesima edizione di Fa’ la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. L’edizione 2016 si è chiusa con 70mila presenze, 770 espositori e 300 appuntamenti in programma culturale, 550 giornalisti accreditati, 4000 studenti partecipanti al progetto scuole.

Fa’ la cosa giusta! 2017 sarà caratterizzata da 11 sezioni tematiche, che spazieranno dagli ambiti storici come la moda o l’arredamento sostenibile, fino ai temi emergenti come la scelta vegana e cruelty free, passando per gli spazi dedicati all’associazionismo e all’economia carceraria. Numerose realtà del territorio bresciano saranno protagoniste all’edizione 2017 di Fa’ la cosa giusta!. Da Ospitaletto, saranno in mostra negli spazi dedicati al Critical Fashion i modelli più interessanti delle linee di calzature Altrescarpe Bioworld e Altreborse, realizzate da piccoli laboratori artigianali spagnoli. Altrescarpe si occupa della distribuzione di questi prodotti, valorizzando la lavorazione piuttosto che l’intermediazione,
mantenendo rapporti con produttori che lavorano a mano con macchine semplici, in condizioni di lavoro non alienanti.

Nella medesima categoria troverete anche Mondo ideale, piccola azienda artigiana di Brione, specializzata nella progettazione, produzione e distribuzione di calze e capi di abbigliamento in cotone biologico e lana naturale. Più traspiranti e adatti a coloro che soffrono di allergie, sono i prodotti non tinti. Tra i colorati, l’etichetta Oeko-Tex garantisce un processo di tintura privo di sostanze nocive per l’uomo e l’ambiente. Dalle sponde del Lago di Garda, con il vento in poppa arriva Kevlove Curious Bags, l’originale linea di borse, gioielli, accessori e complementi di arredo che nasce dal riutilizzo e dalla trasformazione di vele per
imbarcazioni e altro materiale nautico recuperato nella veleria di famiglia. Una nuova grammatica di emozioni attraverso cui comunicare un atavico ma sempre rinnovato amore per la vela.

Nelle aree dedicate alla Cosmesi Naturale e biologico, potrete conoscere le varie linee di
produzione vegane de La piramide, azienda biologica a conduzione familiare di Brescia, da sempre impegnata nella salvaguardia della natura. Producono e commercializzano ecobiocosmesi vegetale, detersivi vegetali bio privi di tensioattivi chimici o derivati, mettendo al primo posto informazione e trasparenza. Lo spirito vegano appartiene anche alla produzione di Roberta Pezzoni, che da Palazzolo sull’Oglio porta le sue soluzioni per un sistema letto totalmente naturale. Sfilando le lamelle nel molleggio e nel telaio, crea il
giusto grado di cedevolezza nella zona spalle, fianchi e polpacci. Anche i cuscini sono realizzati nel pieno rispetto della natura, utilizzando cotone organico non trattato chimicamente e pula di farro certificata. Potrete scoprire anche la l’intera linea realizzata per mamma e bimbo: materassi per culle e lettini, fasce lombari, cuscini per allattamento e molto altro.

Per la categoria Turismo Consapevole, il Gruppo Italiano Amici della Natura torna anche quest’anno da Lonato del Garda per promuovere il circuito di 1200 case vacanza sparse in tutta Europa, che offre ai suoi soci in autogestione. Le loro case offrono, oltre a un ambiente naturale con attività per accrescere il senso di rispetto e di consapevolezza, uno stile diverso di intendere il turismo, incoraggiando gli aspetti socializzanti. Spazi in comune in cui ognuno è libero di muoversi e una gestione comunitaria della casa stimolano la costruzione di relazioni umane. Nello stesso settore troverete l’Associazione Culturale La Torricella, che dal 2002 favorisce la conoscenza del territorio bresciano e lombardo, con l’intento di recuperare la storia e le tradizioni locali di aree spesso trascurate. Collaborano con attori pubblici e privati per rivalutare e promuovere il territorio, mediante la programmazione di manifestazioni culturali e sportive, corsi, seminari, la definizione di itinerari ciclo-pedonali
e la produzione di cartoguide e itinerari di trekking.

Comments

comments


CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI