Acli, al via i corsi per diventare buoni amministratori. CONSULTA I PROGRAMMI

0
Il presidente nazionale delle Acli Roberto Rossini.
Il presidente nazionale delle Acli Roberto Rossini.
Bsnews whatsapp

Le Acli bresciane hanno deciso di rinnovare i percorsi di formazione politica e amministrativa, come fatto negli scorsi anni attraverso la Scuola di formazione all’impegno sociale e politico della Diocesi (Sfisp e una serie di iniziative formative finalizzate a fornire le “nozioni di base” a chi si affaccia per la prima volta al mondo amministrativo.

“Sulla scorta di queste esperienze – si legge in una nota – ripartiamo ora, in diverse zone della provincia, con tali iniziative, che abbiamo denominato ABC, che sta per Amministrare Bene il Comune e contemporaneamente per Amministrare il BENE Comune. Un gioco di parole che nasconde l’attenzione per il bene comune, il bene della propria comunità, che ciascun cittadino può servire in primis attraverso l’importante ruolo all’interno degli organismi comunali del paese in cui vive”.

Nelle prossime settimane partiranno tre corsi (a Darfo, a Desenzano e a Milzano), tutti con un’impostazione “base” e generale. Tutti i corsi saranno aperti da un incontro di carattere “motivazione” sulle ragioni dell’impegno politico e sociale (a questi incontri interverranno il Presidente della Provincia Pier Luigi Mottinelli, il Presidente nazionale delle Acli Roberto Rossini, il Presidente provinciale Acli Pierangelo Milesi e il Direttore della Sfisp Silvano Corli). Gli altri incontri saranno tenuti da sindaci di diversi comuni e di diverso orientamento politico, perché si amministra per tutti e non solo per la propria parte politica. E’ importante mettere insieme più comuni ed esperienze politiche diverse, per imparare a lavorare insieme a livello sovracomunale.  Tutti i corsi hanno il patrocinio di ACB, l’Associazione dei Comuni Bresciani.

Per maggior informazioni e per potersi iscrivere ai corsi, si può consultare il sito www.aclibresciane.it

Desenzano2017
BassaCentrale2017
valcamonica2017

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI