Loggia, Gallizioli si dimette da capogruppo della Lega

2
Il leghista Nicola Gallizioli
Nicola Gallizioni, capogruppo Lega Comune di Brescia (foto da Youtube)

Nicola Gallizioli rassegnerà questa mattina le dimissioni dall’incarico di capogruppo della Lega a Palazzo Loggia. E’ quanto riferisce il quotidiano Bresciaoggi, raccontando l’esito della riunione-confronto fra Gallizioli e la segreteria cittadina del partito.

Gallizioli, dunque, passerà il testimone al compagno di partito Massimo Tacconi. Sulla sua testa pende ancora la richiesta di espulsione avanzata dal segretario cittadino Matteo Rinaldi per la vicenda del mancato voto al candidato del Carroccio alle ultime elezioni provinciali, ma oggi – sempre secondo Bresciaoggi – la punizione più probabile è quella di una sospensione per alcuni mesi.

 

 

Comments

comments

2 COMMENTS

    • Già Gallizioli e Tacconi erano subentrati a Rolfi e Bordonali candidatisi in Loggia pur sapendo che avrebbero optato per lo scranno ben più remunerato in Regione. Ora Gallizioli si defila e di fatto si mette in un angolo rispetto alle posizioni ufficiali della Lega. In vista del 2018 il centrodestra sembra fare di tutto per riconsegnre la vittoria al centrosinistra, a prescindere dal candidato che schiererà.

LEAVE A REPLY