Sara Capoferri ritrovata a Rezzato grazie a una segnalazione. Sta bene

0
Sara Capoferri, la 37enne scomparsa da Palazzolo
Sara Capoferri, la 37enne scomparsa da Palazzolo
Bsnews whatsapp

La paura è passata. Sara Capoferri è stata ritrovata nel pomeriggio di oggi, intorno alle 17.30, grazie a una segnalazione. La 37enne di Palazzolo – che mancava da casa da una decina di giorni – si trovava con un amico a Rezzato con un amico, dove poche ore prima era stata vista bere tranquillamente un caffé. Sta bene ed ha già rassicurato i familiari, che nelle scorse ore avevano lanciato l’ennesimo appello agli amici della giovane chiedendo di farsi vivi.

Decisiva, come riferito in apertura, una segnalazione: nel pomeriggio un uomo si era collegato al profilo della sorella affermando di sapere dove si trovava Sara.

Segnalazione Sara Capoferri

Ancora da chiarire le motivazioni e le circostanze della scomparsa (l’ennesima per la 37enne). Ma anchfe la posizione delle persone attorno a lei. Qualcuno sapeva? Dove ha dormito in questi giorni? A Rezzato, pare: ma da chi? Chi ha bruciato l’auto? Come mai i cani molecolari non hanno trovato sue tracce? Anche a queste domande cercheranno di dare una risposta i carabinieri di Chiari, con cui ha passato le ore seguenti al ritrovamento.

Nel frattempo l’unica certezza è che Sara è tornata a casa, cancellando in un sol colpo la paura di genitori, figlia, sorella e amici che per qualche tempo avevano anche temuto il peggio. Il momento delle spiegazioni arriverà poi.

TUTTE LE TAPPE DELLA SCOMPARSA DI SARA CAPOFERRI

LA RICOSTRUZIONE DI QUANTO ACCADUTO NEI GIORNI DELLA SPARIZIONE

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI