Asta deserta per la sesta volta, partite le lettere per licenziare i dipendenti Stefana

0
licenziamenti stefana
licenziamenti stefana

Partire le lettere di lincenziamento per 140 dipendenti della Stefana di via Bologna a Brescia. Dopo che, per la sesta volta, l’asta di acquisto è andata deserta, il liquidatore giudiziale della società non ha potuto fare altrimenti. L’interruzione del rapporto di lavoro avverrà 75 giorni dopo la ricezione delle lettere, ma non tutto è ancora perduto.

I sindacati hanno infatti chiesto un incontro a Roma con il Ministero per lo Sviluppo Economico al fine di verificare nel merito i problemi che avrebbero impedito la possibilità di poter effettuare una offerta per lo stabilimento di via Bologna. Se una offerta, anche fuori bando, arrivasse in questi giorni si bloccherebbe la procedura di licenziamento e tutto tornerebbe in discussione. Diversi imprenditori nei mesi scorsi hanno visitato la struttura per verificare lo stato dell’arte degli impianti, ma poi non hanno concretizzato l’offerta.

Comments

comments

LEAVE A REPLY