Brescia, con la Salernitana un’altra batosta: ora la retrocessione è un rischio reale

0
Brescia Calcio, foto da sito ufficiale
Brescia Calcio, foto da sito ufficiale

Una nuova batosta. E il Brescia di Brocchi (confermato dalla società di via Bazoli nonostante gli ultimi risultati) scivola sempre più pericolosamente verso il basso della classifica, con il rischio – ormai reale – di doversi giocare la permanenza in serie B ai play out. Sabato prossimo, al Rigamonti, arriva Lo Spezia: per il Brescia e per mister Brocchi potrebbe essere una prova senza appello.

Nel primo tempo le rondinelle partono bene, ma poi sono i campani a rendersi ripetutamente pericolosi con Rosina e Coda, che al 22′ serve anche un pallone d’oro a Sprocati: ma San Minelli c’è. Al 28′, ancora, Rosina manda fuori di testa sulla linea. Il primo tempo si chiude a reti inviolate, ma nella ripresa la Salernitana dilaga. Al 2′ Calabresi sbaglia a porta vuota, al 3′ Minelli salva ancora la porta e al 10′ arriva il vantaggio con il solito Coda, che devia in rete la punizione di Rosina. Brescia non c’è e al 41′ arriva anche il raddoppio di Donnarumma, che chiude i conti. Poi al 43′ Blanchard si fa espellere (fallo da ultimo uomo su Coda) lascia Brescia in dieci: è finita.

SALERNITANA-BRESCIA 2-0

SALERNITANA (4-3-3): Gomis; Perico. Bernardini, Tuia, Vitale;  Minala, Rolando, Zito; Rosina (19′ st Della Rocca), Coda, Sprocati (31′ st Donnarumma). (Terracciano, Bittante, Schiavi, Joao Silva, Grillo, Luiz Felipe, Garofalo). All.: Bollini

BRESCIA (3-5-2); Minelli; Calabresi (17′ st Bonazzoli), Romagna, Blanchard; Untersee, Ndoj, Dall’Oglio, Martinelli, Coly; Caracciolo, Torregrossa (26′ st Ferrante). (Arcari, Lancini, Crociata, Prce,  Mauri, Modc, Sbrissa). All.: Brocchi.

ARBITRO Serra

RETI st 10′ Coda, 41′ Donnarumma

NOTE Espulsi: Blanchard al 43′ st. Spettatori 8.580.

Comments

comments

LEAVE A REPLY