Spacciatore 18enne si giustifica: vendo marijuana per aiutare la mia famiglia

0
Marijuana confezionata e pronta per lo spaccio
Marijuana confezionata e pronta per lo spaccio (foto d'archivio)

Un ragazzo di 18 anni residente a Botticino è stato arrestato nella mattinata di mercoledì dalla squadra Mobile. Il giovane, durante una perquisizione nella sua abitazione, è stato trovato in possesso di 300 grammi di marijuana già confezionata e pronta per essere spacciata, di un bilancino e di un bottino di oltre 1500 euro in contanti.

Ad attirare l’attenzione dei poliziotti e a far scattare il successivo avvio delle indagini sono state svariate segnalazioni in merito ad un sospetto via-vai dalla casa dello spacciatore. Per questo le Forze dell’Ordine hanno effettuato il blitz nell’abitazione del giovane.

Per il ragazzo è scattato l’arresto e, in seguito al processo per direttissima, gli arresti domiciliari. Nel corso dell’udienza il 18enne ha giustificato l’attività illecita con le difficoltà economiche della famiglia e la necessità di dare il proprio contributo.

Comments

comments

LEAVE A REPLY