Pd, bilancio sano da 442mila euro. Iscritti in crescita a quota 4.200

0
Michele Orlando (Roncadelle), Pd
Michele Orlando (Roncadelle), Pd

Il Pd bresciano sta bene. Almeno dal punto di vista economico. E’ quanto emerge dai dati di bilancio presentati ieri, che parlano di 442.702 euro di entrate, con un avanzo di gestione di 217.198 euro, e un saldo cnegativo di 23mila euro che è frutto soprattutto di questioni contabili, oltre che degli investimenti (circa 30mila euro) per la recente campagna referendaria. Alla voce entrate, invece, da segnalare i circa 100mila euro arrivati a livello locale dalle primarie che portarono renzi alla guida del Pd (ogni votante doveva versare 2 euro). L’aspettativa è che le prossime votazioni portino nuova benzina alla macchina del partito. E i numeri degli iscritti (che notoriamente sotto congresso si alzano) paiono confermarlo: il 2016 ha chiuso infatti con 4.200 tessere, più 28 per cento rispetto all’anno precedente.

Questi numeri, va detto, non tengono conto del vero patrimonio dei soggetti fondatori del partito: in particolare i beni degli ex Ds fanno capo a una specifica fondazione che possiede gran parte delle sezioni del territorio e immobili per diversi milioni di euro di valore.

 

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY