Tragedia a Poncarale, il vicesindaco Davide Lombardi ucciso da un colpo di fucile

Davide Lombardi, ex vicesindaco leghista di Poncarale, è morto nelle scorse a causa di un colpo partito dalla carabina che stava maneggiando.

0
Comunità in lutto
Comunità in lutto
Bsnews whatsapp

Un tragico infortunio o un gesto terribile? E’ questo l’interrogativo che familiari e amici si stanno ponendo sulla morte di Davide Lombardi, ex vicesindaco leghista di Poncarale morto nelle scorse a causa di un colpo partito dalla carabina che stava maneggiando.

Lombardi aveva compiuto 50 anni soltanto lo scorso 18 gennaio. Grande appassionato di caccia, l’uomo era esperto di armi e faceva parte anche delle squadre provinciali delegate al contenimento delle nutrie. Ma ieri qualcosa è andato storto. Secondo la prima ipotesi il fucile che stava sistemando sarebbe caduto a terra facendo partire il colpo. Un errore che stupisce perché compiuto da mani esperte. Un errore fatale.

Lombardi lascia la moglie e un figlio minorenne. Dopo l’autopsia saranno fissati i funerali.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI