Pizzicato senza biglietto clandestino aggredisce un carabiniere

0
Sicurezza sui treni
Sicurezza sui treni
Bsnews whatsapp

Ancora violenza a bordo dei treni. L’ultimo episodio è stato registrato domenica, lungo la tratta tra Brescia e Cremona, ed ha avuto come vittima un carabiniere fuori servizio.

Protagonista dell’aggressione un nigeriano di 33 anni: l’uomo non aveva con sè il biglietto e – spalleggiato da altri quattro connazionali – ha reagito in malo modo di fronte alle richieste del controllore, rifiutandosi di mostrare qualsiasi documento di identità e pretendendendo di proseguire la corsa senza pagare. Per questo è intervenuto in suo supporto un militare fuori servizio. Ma lo straniero, invece di tranquillizzarsi, ha dato in escandescenza e spintonato il carabiniere per poi darsi alla fuga.

Ma la sua corsa si è interrotta poco lontano. Nel giro di pochi minuti, i colleghi hanno intercettato e bloccato il 33enne. L’uomo è stato giudicato per direttissima e condannato a 6 mesi di reclusione, con pena sospesa e accompagnamento in questura per le procedure di espulsione.

Il carabiniere è stato medicato al pronto soccorso e dimesso con una prognosi di 10 giorni.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI