Elezioni presidente, Aib smentisce tensioni: normale dialettica

Aib smentisce le tensioni interne e le indiscrezioni giornalistiche circa le proporzioni emerse durante la consultazione dei saggi (pubblicate da tutti i quotidiani bresciani)

2
La sede di Aib in via Cefalonia, Brescia
La sede di Aib in via Cefalonia, Brescia
Bsnews whatsapp

Con una nota, che fa intuire il clima interno all’organizzazione in vista del voto finale, Aib smentisce – richiamando la segretezza degli incontri decisionali – le indiscrezioni giornalistiche circa le proporzioni emerse durante la consultazione dei saggi (pubblicate dai quotidiani bresciani) e parla di normale dialettica interna in vista del voto, smentendo tutte le ipotesi di tensioni interne.

ECCO IL TESTO INTEGRALE

In relazione allo svolgimento della procedura prevista dallo Statuto per l’elezione del presidente, l’Associazione industriale Bresciana comunica quanto segue:

  1. la Commissione di designazione ha concluso, lo scorso 21 marzo, l’ampio ed attento lavoro di consultazione degli associati che aveva programmato;
  2. nei prossimi giorni la Commissione esaminerà la notevole mole di dati, di pareri e di suggerimenti raccolti;
  3. il prossimo 6 aprile la Commissione presenterà al Consiglio generale dell’AIB la sua relazione conclusiva e proporrà uno o più candidati alla carica di presidente;
  4. Il Consiglio generale procederà, nella stessa seduta, alla votazione per la designazione di un unico candidato alla carica di presidente, da sottoporre successivamente alla votazione dell’assemblea generale degli associati.

I numeri diffusi da qualche organo di stampa locale sono privi di qualsiasi attendibilità, essendo i dati raccolti dalla Commissione di designazione in possesso esclusivamente della Commissione stessa.

Così come è totalmente destituita di ogni fondamento, perché contraria alle previsioni dello Statuto, l’ipotesi che possano essere due i nominativi di candidati presidenti da sottoporre al voto dell’Assemblea.

I lavori della Commissione di designazione si sono svolti con grande serenità, ed il contributo fornito dalla generalità degli associati alla Commissione è stato serio e responsabile, ed io desidero esprimere il mio ringraziamento a tutti i colleghi.

Le differenze di valutazione e di indicazioni fanno parte della normale dialettica culturale e democratica, e costituiscono un autentico patrimonio per l’AIB, che nessun tentativo di strumentalizzazione può ledere.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

2 COMMENTI

  1. “I numeri diffusi da qualche organo di stampa locale sono privi di qualsiasi attendibilità, essendo i dati raccolti dalla Commissione di designazione in possesso esclusivamente della Commissione stessa”. Che senso ha questa affermazione? Sarebbe come dire che sono privi di attendibilità tutti i numeri non arrivati da fondi ufficiali………….. A me pare che molti imprenditori sia mooooolto agitati

RISPONDI