Villa Alba di Gardone tenta ancora il rilancio con la famiglia Tosetti

L'unico candidato per la gestione da maggio 2017 ad aprile 2028, è la società Suer Srl, che fa capo alla famiglia Tosetti (nota per il ristorante Villa Fiordaliso, la Torre San Marco e l'hotel 5 stelle Bellariva a Fasano)

0
Villa Alba di Gardone Riviera
Villa Alba di Gardone Riviera
Bsnews whatsapp

Dopo la riapertura e le polemiche degli scorsi mesi, Villa Alba di Gardone Riviera aspetta una soluzione che la rilanci. E ad oggi è arrivata una sola proposta. L’unico candidato per la gestione da maggio 2017 ad aprile 2028, infatti, – secondo quanto riportato dal quotidiano Bresciaoggi – è la società Suer Srl, che fa capo alla famiglia Tosetti (nota per il ristorante Villa Fiordaliso, la Torre San Marco e l’hotel 5 stelle Bellariva a Fasano).

Villa Alba fu costruita sul modello dell’architettura greca classica agli inizi del secolo scorso dai Langensiepen, famiglia di industriali tedeschi. L’edificio ha una superficie interna di 2.717 metri quadri (e un parco di 19.380) ed è di proprietà del Comune di Gardone (che, da convenzione, ne disporrà gratuitamente per sette giorni all’anno). Il canone base è di 80 mila euro l’anno. Inoltre la Suer si impegna a realizzare opere straordinarie per 35mila euro (da scomputare dall’affitto) e ulteriori migliorie per 27mila Mentre gli arredi costeranno circa 350mila euro. La villa sarà utilizzata per cerimonie private e manifestazioni culturali.

Ora la commissione comunale valuterà nei dettagli la proposta e quindi provvederà all’eventuale aggiudicazione. Nella speranza che l’accordo non finisca nuovamente in un contenzioso legale.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI