Andrea Faoro, tutta Chiari piange il canoista 17enne vittima del fiume

0
Andrea Faoro, il 17enne di Chiari con l'amato kayac
Andrea Faoro, il 17enne di Chiari con l'amato kayac
Bsnews whatsapp

Tutta Chiari è in lacrime per la scomparsa di Andrea Faoro, il canoista 17enne morto annegato a causa di un incidente mentre stava percorrendo con il suo kayac il torrente Sermenza, a monte dell’abitato di Boccioleto (Vercelli).

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio: il giovane si è ribaltato duante la discesa con il kayac ed è rimasto impigliato sott’acqua troppo a lungo. Inutile l’intervento dei compagni di allenamento, che hanno cercato di estrarlo subito dal fiume, e dei soccorritori (il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e il 118, con l’eliambulanza), i cui tentativi di rianimazione si sono rivelati vani.

Faoro risiedeva in via Rudiano, a Chiari. Il padre è un fisioterapista noto in tutta la zona. Numerose le manifestazioni di affetto arrivate in queste ore ai familiari.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI