Domenica assemblea annuale dell’Ordine dei Medici

0
Ordine dei medici
Ordine dei medici

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Brescia riunisce i suoi 7 mila iscritti in occasione dell’assemblea annuale che si svolge domenica 2 aprile a partire dalle ore 9.15 nella Sala Conferenze UBI Banca di piazza Monsignor Almici 11, a Brescia Due. L’assemblea annuale rappresenta un momento centrale per l’intera comunità medica, perché oltre ad assolvere alcuni adempimenti necessari della vita ordinistica (come la votazione del consuntivo 2016 e del bilancio preventivo per l’anno in corso) è l’occasione per una riflessione sugli argomenti più attuali che interrogano la professione. Momento centrale dell’assemblea sarà la relazione del presidente dell’Ordine, dottor , che traccerà le linee di indirizzo politico dell’ente e analizzerà le prospettive future per la categoria.

«La medicina si deve confrontare con la crisi economica – che causa difficoltà nel reperimento di risorse e accentua il rischio di disuguaglianze nell’accesso alle cure – ma è messa alla prova anche da una nuova sfida emergente – afferma il presidente Di Stefano – Oggi la medicina è sempre più complessa, e questo rende necessaria una riorganizzazione radicale del sistema di cura, a partire dalla medicina del territorio, per la quale si è in attesa, senza pregiudizi, delle risposte offerte dalla riforma sanitaria della Regione Lombardia». E’ necessario costruire anche un nuovo modello di comunicazione al passo con i tempi, che favorisca l’interazione fra i professionisti della salute e fra medico e paziente.
«Siamo a una nuova svolta basata sui progressi della genomica e della biologia molecolare. Disponiamo di sistemi informativi che “sfiorano” l’intelligenza artificiale: strumenti di indubbio ausilio, ma che bisognerà sapere usare con buon senso, per non rischiare di compromettere quella relazione fra medico e paziente che, secondo la letteratura internazionale, rimane elemento fondamentale e imprescindibile per il buon esito delle cure».

L’Ordine dei Medici di Brescia conta attualmente 7190 iscritti su tutta la provincia: vi fanno parte i medici – dai neolaureati agli specializzandi, dai medici di famiglia agli specialisti di ospedali e case di cura – e gli odontoiatri. Nello specifico 5971 sono gli iscritti solo all’albo Medici, 670 solo all’albo Odontoiatri e 549 professionisti hanno la doppia iscrizione ad entrambi gli albi.

L’assemblea 2017 assume un’ulteriore valenza come ideale bilancio del triennio ordinistico che va a concludersi: alla fine dell’anno, infatti, terminerà il mandato dell’attuale Consiglio direttivo. «La prospettiva futura per l’Ordine sarà quella di valorizzare l’esperienza di comunità fra medici – anticipa Di Stefano – Il tessuto di relazioni, di confronto, di interazione professionale e umana che oggi va perdendosi, ma che rappresenta un valore aggiunto sostanziale per chi sceglie questo mestiere».

Nella riunione di domenica verranno illustrate le attività svolte nel corso dell’anno – che rientrano fra le principali competenze dell’Ordine – con l’esposizione dei dati relativi alle iniziative di aggiornamento Ecm, al ventaglio di servizi offerti agli iscritti, ai procedimenti disciplinari, ai rapporti con le istituzioni e ai nuovi progetti.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome