Il Castello torna a illuminarsi grazie ad A2A

Venerdì 7 aprile il Castello di Brescia tornerà a illuminarsi. Le luci - accese dalle 7 alle 21 - serviranno per valorizzare in pianta stabile il maniero cittadino grazie a un sistema di 450 punti luminosi installati dentro e fuori la cinta

0
Nuove Luci Led in Castello du Brescia Brescia 28 marzo 2017 Ph Christian Penocchio, foto da ufficio stampa
Nuove Luci Led in Castello du Brescia Brescia 28 marzo 2017 Ph Christian Penocchio
Bsnews whatsapp

Venerdì 7 aprile il Castello di Brescia tornerà a illuminarsi. Dopo il festival delle luci (con i suoi 150mila visitatori), infatti, i led sono ancora la chiave di volta del rilancio del Cidneo. Ma non in chiave artistica. Stavolta le luci – accese dalle 7 alle 21 – serviranno per valorizzare in pianta stabile il maniero cittadino grazie a un sistema di 450 punti luminosi installati dentro e fuori la cinta. In particolare, sotto una nuova luce, finiranno l’ingresso, i bastioni San Faustino e San Marco, le mura e la torre dei Prigionieri con galleria e ponte, il Grande e piccolo miglio, la galleria del soccorso, le torri di Mezzo e Cortina, la fossa viscontea, il mastio e le mura nord con relativi camminamenti, la torre Mirabella con scala e terrazze, la torre dei Francesi e mura, il bastione San Pietro. Un progetto realizzato da A2A con una spesa complessiva di circa 400mila euro, in parte finanziati dalla Regione.

Nuove Luci Led in Castello du Brescia Brescia 28 marzo 2017 Ph Christian Penocchio, foto da ufficio stampa
Nuove Luci Led in Castello du Brescia
Brescia 28 marzo 2017 Ph Christian Penocchio, foto da ufficio stampa

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI