Desenzano, rapinatore violento fermato dalla Polizia

Per la droga aveva terrorizzato mezzo paese. Ma finalmente è stato preso. Gli agenti di Polizia del commissariato guidato da Bruno Pagani, infatti, hanno messo fine alla carriera criminale di un 34enne che si era reso protagonista di diversi gesti di violenza.

0
Polizia in azione
Polizia in azione

Per la droga aveva terrorizzato mezzo paese. Ma finalmente è stato preso. Gli agenti di Polizia del commissariato guidato da Bruno Pagani, infatti, hanno messo fine alla carriera criminale di un 34enne che si era reso protagonista di diversi gesti di violenza.

L’uomo, il 27 febbraio, si era introdotto nell’abitazione di un’anziana di 87 anni e l’aveva picchiata selvaggiamente con calci e pugni, procurandole anche la frattura del setto nasale, per farsi consegnare gioielli e denaro (50 euro).

In un altro episodio, avvenuto il 18 marzo a Rivoltella intorno alle 4 di notte, il 34enne era arrivato a minacciare un panettiere con un coltello di 20 centimetri per ottenere i soldi necessari ad acquistarsi una dose.

Nel suo curriculum anche un furto di una bicicletta, sempre a Desenzano e la rapina in una pasticceria di Calcinato (100 euro). Ora è in carcere in attesa del processo.

Comments

comments

LEAVE A REPLY