Marco Sossi, il ricordo resta vivo su Facebook. In attesa delle risposte

Amici e familiari continuano a piangere il giovane scomparso in circostanze misteriose. In attesa di risposte sulle cause della sua morte

0
Marco Sossi, foto da Facebook
Marco Sossi, foto da Facebook

Amici e familiari continuano a piangere, e ad attendere risposte, per la scomparsa di Marco Sossi. Sono ancora numerosi, infatti, i dettagli che attendono risposte sulla morte del giovane orignario di Borgo San Giacomo. Alcune risposte decisive potrebbero arrivare dall’autopsia, mentre le scarpe verranno nuovamente cercate nel canale (che sarà prosciugato per facilitare la ricerca).

Nel frattempo, nelle ultime ore, Facebook ha trasformato l’account di Marco in “commemorativo”. Un’opzione che viene concessa ai familiari dei defunti per mantenere vivo il ricordo del caro estinto.

COSA SONO GLI ACCOUNT COMMEMORATIVI?

Gli account commemorativi permettono ad amici e famiglia di raccogliere e condividere ricordi di una persona deceduta. Gli account commemorativi hanno quattro caratteristiche distintive:

  1. Il nome viene preceduto dall’espressione In ricordo di;
  2. I contenuti condivisi dalla persona continuano a rimanere disponibili per il pubblico deciso dalla stessa;
  3. L’account può essere modificato soltanto dal contatto erede indicato dalla persona prima della scomparsa;
  4. I profili commemorativi non vengono visualizzati nei suggerimenti delle Persone che potresti conoscere, le inserzioni o i promemoria dei compleanni.

 

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY