De Martin (Pd) contro Rolfi (Lega): attacco strumentale al questore

Rolfi solidarizza con chi attacca la questura. E' questa, in estrema sintesi, l'accusa lanciata dal segretario cittadino del Pd Giorgio De Martin al consigliere leghista Fabio Rolfi, accusato di aver utilizzato "strumentalmente la posizione di un rappresentante delle Sentinelle in Piedi per attaccare il Questore"

0
Giorgio De Martin, da Facebook
Giorgio De Martin, da Facebook
Bsnews whatsapp

Rolfi solidarizza con chi attacca la questura. E’ questa, in estrema sintesi, l’accusa lanciata dal segretario cittadino del Pd Giorgio De Martin al consigliere leghista Fabio Rolfi, accusato di aver utilizzato “strumentalmente la posizione di un rappresentante delle Sentinelle in Piedi per attaccare il Questore”.

ECCO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

Il consigliere regionale della Lega Nord Fabio Rolfi, in un suo commento in facebook, utilizza strumentalmente la posizione di un rappresentante delle Sentinelle in Piedi per attaccare il Questore. Nel testo, che Rolfi condivide e apprezza, si scrive di Questura che “aumenta le costrizioni” alle manifestazioni, per proseguire la polemica con queste parole “La libertà non ci viene portata via tutta assieme, in un colpo solo. La libertà ci viene tolta un pezzo alla volta”.
E’ grave che Rolfi solidarizzi con chi attacca la Questura, ancor più grave che sia lui a scrivere: “È’ ancora possibile manifestare liberamente a Brescia ?”, assumendosi la responsabilità di mettere in dubbio il lavoro e la correttezza della Polizia.
Le scelte della Questura hanno garantito sempre e a tutti di poter manifestare liberamente.
La nostra Polizia è da sempre una garanzia, sia nel tutelare la sicurezza della città, sia quando autorizza le manifestazioni.
Fabio Rolfi sa bene che la Questura non usa due pesi e due misure per favorire qualcuno e sfavorire altri. In realtà, anche questa sua inopportuna presa di posizione è determinata solamente dalla volontà di aprire inutili polemiche.
Per quanto ci riguarda noi esprimiamo solidarietà alla Polizia e fiducia nel suo operato.
Giorgio De Martin
segretario cittadino del Partito Democratico

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI