Mdp, lunedì la prima assemblea del movimento nato alla sinistra del Pd

Si è tenuta lunedi 10 aprile la prima assemblea provinciale bresciana di "Art.1 MDP" - il movimento nato dalla costola sinistra del Pd - che ha visto la partecipazione di oltre 120 persone

3
Paolo Pagani, uno degli ex leader della sinistra Pd
Paolo Pagani, uno degli ex leader della sinistra Pd
Bsnews whatsapp

Si è tenuta lunedi 10 aprile la prima assemblea provinciale bresciana di “Art.1 MDP” – il movimento nato dalla costola sinistra del Pd – che ha visto la partecipazione di oltre 120 persone.

Il coordinatore Paolo Pagani, nella sua introduzione, ha illustrato il percorso compiuto in questo primo mese di vita del movimento. Ad oggi le adesioni sono oltre 340, di cui una cinquantina di amministratori locali. Sul territorio si sono costituiti i Comitati Promotori nelle seguenti zone: alta valle Trompia, Gardone Sarezzo, bassa Valtrompia, Sebino-Franciacorta-Oglio, Valle Sabbia, Alto Garda, Salò, Basso Garda, Bassa Bresciana, Valle Camonica, Orzinuovi-Orzivecchi, Città e Hinterland.

A questi incontri hanno partecipato circa 270 persone. Al termine dell’Assemblea è stato costituito il comitato provinciale composto da 90 persone.

All’Assemblea ha partecipato il capogruppo alla Camera Francesco Laforgia che ha sottolineato la missione storica del movimento “nella ricostruzione di un centrosinistra largo per aggredire i nodi di una crisi che è insieme politica sociale ed economica”, con priorità alle “battaglie sul terreno sociale del lavoro e dei diritti per riannodare i fili spezzati in questi anni”. Tra gli elementi qualificanti la richiesta di maggiori tutele del lavoro, lotta alla povertà con una politica economica centrata sul rilancio degli investimenti in particolare quelli veicolati dagli enti locali in materia di tutela ambientale difesa del territorio,assetto idrogeologico e recupero dei centri storici e dal potenziamento del welfare e del servizio sanitario nazionale. Per qianto riguarda la legge elettorale, infine, tre sono i capisaldi delle proposte di Mdp: no ai capilista bloccati,equilibrio tra rappresentanza e governabilità e armonizzazione tra le due camere.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

3 COMMENTI

  1. Erroneamente hò trascritto il nome che a differenza è : Tino Bono. e non Tino Bonop-
    Nonostante abito a Tirano (SO) è sempore un piacere respirare aria di casa. Aspetto vostre notizie. Grazie
    Tino

RISPONDI