Loggia, caso Reboni: c’è un’inchiesta della Procura

0
Tribunale
Tribunale
Bsnews whatsapp

Caso Reboni, c’è un’inchiesta. Secondo quanto riporta il Giornale di Brescia, la Procura cittadina avrebbe aperto un’inchiesta sul “caso Reboni” scoppiato in Loggia grazie ad una interrogazione del Movimento 5 Stelle.

Secondo Laura Gamba, consigliere in Loggia del Movimento, è necessario fare luce sulla legittimità della procedura con cui Claudio Reboni è stato nominato dirigente in Loggia nel 2013, con due successive proroghe. In particolare, al centro delle polemiche il bando per l’assunzione del capo del personale, firmato dal dirigente e poi vinto da lui stesso. Al momento non ci sono indagati nell’inchiesta e non ci sono nemmeno ipotesi di reato, ma ieri mattina in Loggia c’è stata la visita della Guardia di Finanza che ha raccolto materiale utile alle indagini.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI