La rivoluzione delle assicurazioni auto

Negli ultimi anni il mondo delle polizze auto ha subito notevoli cambiamenti, sia dal punto di vista quantitativo che dal punto di vista qualitativo

0
Polizze assicurative
Polizze assicurative
Bsnews whatsapp

Negli ultimi anni il mondo delle polizze auto ha subito notevoli cambiamenti, sia dal punto di vista quantitativo che dal punto di vista qualitativo. Sebbene i principali gruppi assicurativi in Italia siano rimasti invariati infatti, grazie alla rivoluzione digitale e alle liberalizzazioni del mercato, nuove compagnie assicurative, di piccole o grandi dimensioni, hanno fatto capolinea nel mondo delle assicurazioni auto, offrendo così ai clienti un ventaglio di offerte sempre più ampio. Di contro, proprio per far fronte alla crescente concorrenza, le maggiori compagnie assicurative hanno avvertito la necessità di diversificare il proprio pacchetto assicurativo rendendolo qualitativamente più appetibile rispetto alla pluralità di offerte presenti sul mercato. Tale evoluzione nel mondo delle assicurazioni auto ha contribuito sostanzialmente a far abbassare i costi delle polizze, per la felicità del portafoglio degli assicurati.

La diminuzione dei costi sulle polizze auto che si è andata registrando nell’ultimo quadriennio, e rilevata dalle relative statistiche di mercato, è da imputare, senza dubbio alcuno, alla liberalizzazione del settore e soprattutto alla digitalizzazione che è intervenuto a modificare il mondo delle assicurazioni, legata in buona misura allo sviluppo tecnologico che ha investito la società italiana nel suo complesso. L’abolizione della clausola del rinnovo automatico e la digitalizzazione di numerosi documenti legati all’assicurazione auto come l’attestato di rischio, il contrassegno e il certificato di assicurazione ha di fatto cambiato il modo stesso di approccio dell’utente con le compagnie assicurative, rendendo soprattutto più facile per l’assicurato cambiare continuamente assicuratore senza necessità di preoccuparsi di reperire con difficoltà i documenti della propria polizza.

Questo enorme cambiamento intervenuto nel mondo delle assicurazioni auto ha in parte generato un influsso positivo sugli automobilisti che sembrano essere diventati più virtuosi alla guida delle loro vetture, complice probabilmente i numerosi vantaggi che le compagnie assicurative prevedono per gli assicurati che non incappano in sinistri ( vantaggi che si riflettono in termini di riduzioni di prezzo) e in un’ottica regionale si riflettono in tariffe nettamente più basse per i territori più rispettosi delle regole.

Nel complesso pertanto possiamo dire che l’evoluzione tecnologica e le liberalizzazioni del mercato hanno senza dubbio contribuito a cambiare il modo in cui gli italiani si rapportano agli operatori del settore, e anzi proprio sotto il profilo di tale rapporto è assolutamente necessario sottolineare che sempre di più gli utenti preferiscono sottoscrivere le loro polizze tramite l’utilizzo del web. Sempre maggiore peso hanno infatti i comparatori online, la cui funzione è appunto quella di offrire ai clienti una visuale complessiva delle offerte presenti sul mercato al fine di scegliere la compagnia assicurativa e l’offerta più vantaggiosa in relazione alle proprie esigenze.

PERCHÉ GLI ITALIANI PREFERISCONO I COMPARATORI ONLINE

Il processo di innovazione che ha investito il mercato delle assicurazioni auto, e in particolar modo il fenomeno della digitalizzazione  del mercato assicurativo, ha mostrano una netta preferenza dei consumatori per gli strumenti dei comparatori online.  Nati dal modello inglese, ma fortemente modificati rispetto a questi nell’esperienza italiana, i comparatori online hanno completamente rivoluzionato il rapporto tra le compagnie e gli assicurati: tali strumenti infatti fungono da mediatori  in un mercato che è costantemente in crescita e all’interno del quale i meno esperti rischiano di perdersi e di far confusione. La preferenza dei comparatori online da parte degli italiani è senza dubbio da collegare alla possibilità che questi strumenti riconoscono agli utenti, di valutare e comparare, direttamente e comodamente da casa, tra le varie polizze e offerte presenti sul mercato, in modo da scegliere non solo quella più conveniente ma quella che meglio si adatta alle singole esigenze. Questo per l’utente significa risparmio di tempo ed energie: addio a quelle interminabili giornate passate a rimpallare tra una compagnia assicurativa e l’altra, a richiedere preventivi e ritrovarsi immersi tra milioni di carte. Con i comparatori online tutto quello di cui si ha bisogno è una connessione internet, essendo oggi possibile consultare tali strumenti direttamente dal proprio smartphone, ed essendo questi stessi strutturati in modo da essere facilmente e velocemente compresi del proprio funzionamento. Il grande successo che negli ultimi anni hanno registrato i comparatori online è conseguenza, e in parte riflesso, della crisi economica che da diversi anni attanaglia il nostro Paese e che ha reso il risparmio una vera e propria esigenza. Riuscire infatti a mettere da parte dei soldi riuscendo ad affrontare spese relativamente più basse dove possibile è una delle grandi sfide dei consumatori, i quali pertanto hanno individuato in questi strumenti assicurativi alleati importanti per la ricerca di prezzi bassi e competitivi. Grazie ai comparatori infatti è possibile ottenere, in tempo reale, un confronto tra una pluralità di offerte assicurative e una sicurezza di risparmio difficilmente riscontrabile in altri mercati. Il grande affidamento che gli italiani hanno riversato su questi strumenti ha di contro portato alla necessità dei medesimi di modificarsi e re inventarsi per offrire agli utenti servizi sempre migliori, pensati e adattati alle misure dei singoli consumatori.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI