Pallanuoto femminile, l’An Brescia verso i playoff

Le leonesse superano un’ostica Canottieri Milano per 6 a 2, rendendo sempre più sicuro il primo posto in classifica e, dunque, allungando il passo verso i playoff

0
An Brescia pallanuoto
An Brescia pallanuoto
Bsnews whatsapp

Un’altra prova di sostanza, e qualità, da parte dell’An Brescia femminile: alla piscina Lamarmora, nella nona giornata del girone 1 di serie B, le leonesse superano un’ostica Canottieri Milano per 6 a 2, rendendo sempre più sicuro il primo posto in classifica e, dunque, allungando il passo verso i playoff (la prima posizione in graduatoria garantisce l’accesso diretto agli spareggi per la promozione). Come previsto alla vigilia, il match è stato tutt’altro che agevole: un po’ la qualità delle avversarie e un iniziale eccesso di tensione, hanno reso la partenza delle biancazzurre, in salita. Nel primo periodo di gara, l’An ha prodotto tanto gioco senza, però, trovare la giusta efficacia davanti alla porta. Dopo il primo intervallo, le incertezze offensive vengono, in buona parte, risolte, e la partita gira in maniera netta a favore delle padrone di casa, e questo grazie anche a una performance difensiva di grande solidità (0 i gol subiti in 8 situazioni di inferiorità e, delle sole due reti incassate, una è arrivata su rigore). Ancora una volta, davvero buono il mix tra l’esperienza delle “veterane” (Fanelli, Luci, Zanola, Testa, Casali, Facchinetti) e l’intraprendenza e la voglia di crescere delle più giovani (Sbruzzi, Bovo, Buizza, Vitali, Barbieri, Caiola e Fiorese anche se non utilizzata); e positivo anche l’arbitraggio del signor Pagani Lambri.

«Come accaduto in altre occasioni – commenta il tecnico, Tonino Palazzo -, all’inizio abbiamo sprecato buone opportunità di segnare, così ci siamo complicati il cammino. Nonostante l’avvio un po’ stentato, le ragazze non hanno perso la concentrazione e, con la giusta determinazione, hanno ritrovato gli automatismi e la lucidità sotto porta: son state davvero brave. Abbiamo consolidato la leadership in campionato e ora dobbiamo continuare su questa strada, senza distrazioni di sorta».

Prossimo appuntamento per l’An femminile: domenica 30 aprile, alle 16, a Mompiano, contro la Pallanuoto Treviglio.

 

An Brescia – Canottieri Milano    6 – 2   (0-1, 3-0, 1-1, 2-0)

An Brescia: Fanelli, Zanola 1, Facchinetti, Luci 1, Sbruzzi 1, Testa, Buizza, Bovo, Casali 1, Caiola 1 (più 1 rigore), Barbieri, Vitali, Fiorese. All. Palazzo

Canottieri Milano: Di Vanno, Zanini, Frisone, Giusti, Sasso, Zamorani, De Amicis, Murer, Marcolongo, Chinappi, D’Alessandri, Carnevali, Maiorana 1 (più 1 rigore). All. Sarcina

Note: superiorità, An 2/8 più un rigore, Canottieri 0/8 più un rigore. Fuori per limite di falli, Giusti (Canottieri) nel quarto tempo. Spettatori 200.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI