Istituto Machina, Ettore Lonati nominato alla presidenza

Venerdì 21 aprile l’Assemblea ha provveduto a rinnovare gli organi sociali per il triennio. Il posto più importante va al patron dell'omonimo gruppo

0
Ettore Lonati
Ettore Lonati

Venerdì 21 aprile l’Assemblea dei Partecipanti della Fondazione Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie per il Made in Italy Machina Lonati ha provveduto a rinnovare i propri organi sociali per il prossimo triennio. A esprimere il proprio voto sono stati i soci fondatori: Provincia di Brescia, Università degli Studi di Brescia, Lonati Spa, Santoni Spa, Fondazione Adele e Francesco Lonati, Gruppo Foppa, Accademia SantaGiulia e Istituto Professionale Maddalena di Canossa.

La Giunta Esecutiva risulta essere così composta:

Ettore Lonati – Presidente

Giovanni Lodrini – Vice Presidente

Adele Lonati

Maurizio Castrezzati

Fabio Molinari.

Rinnovato anche il Comitato Tecnico Scientifico i cui membri nominati sono: Riccardo Lonati (Presidente), Antonio Porteri, Franco Gussalli Beretta, Luca Roda, Giuseppe Bertoli, Rodolfo Faglia e Riccardo Romagnoli.

Le nuove nomine garantiranno ad ITS Machina Lonati di perseguire con sempre maggior efficacia le proprie finalità formative andando a consolidare una posizione di rilievo all’interno del Sistema ITS nazionale. La Fondazione ITS Machina Lonati si è nuovamente aggiudicata nei giorni scorsi una premialità dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca per i risultati conseguiti che le consentirà di investire risorse per la realizzazione di nuovi laboratori e per l’implementazione di attrezzature tecnologiche di ultima generazione.

Non da meno i risultati delle indagini pubblicate da Alma Laurea che confermano la qualità e gli ottimi risultati conseguiti dall’ateneo della moda Machina Lonati: Il 100% degli ex studenti consiglierebbe ad un amico di iscriversi al corso ITS frequentato, l’84,6% se potesse tornare indietro si iscriverebbe allo stesso corso presso la stessa Fondazione, il tasso di disoccupazione è solo del 10% rispetto ad una media nazionale del 21% e i tempi di ingresso nel mercato del lavoro sono quasi da record con l’assunzione dopo 3,7 mesi dal conseguimento del diploma.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome