Roè Volciano, ventenne in rianimazione al Civile dopo essere stato picchiato: fermo per gli aggressori

0
Carabinieri
Carabinieri

Un ragazzo marocchino di venti anni residente a Vobarno è stato vittima di un vero e proprio pestaggio da parte di altri tre ragazzi albanesi nella notte fra sabato e domenica ed è ora ricoverato nel reparto di rianimazione al Civile di Brescia dopo che, a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni, era stato portato all’ospedale di Gavardo.

Tutto è accaduto nel giro di pochi istanti all’esterno di un locale a Roè Volciano: il ventenne era in compagnia del fratello e di alcuni amici e, già all’interno del locale, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe avuto una discussione. Il pestaggio però sembra essersi verificato fuori e, sempre secondo i primi dettagli emersi, il marocchino avrebbe ricevuto un pugno in pieno in volto. Immediato l’intervento degli addetti alla sicurezza, i primi a soccorrere il 20enne.

I Carabinieri di Salò si sono messi al lavoro per indagare in maniera precisa sull’accaduto e, a quanto pare, sarebbe già scattato il fermo per i tre ragazzi.

Comments

comments

LEAVE A REPLY