E’ arrivato il gigante nero di Paladino al posto del Bigio. Ed è polemica

0
Gigante nero di Paladino
Gigante nero di Paladino

Il piedistallo che fu del Bigio non è più vuoto. Questa mattina sono iniziate le operazioni di installazione di una delle 72 opere monumentali della mostra diffusa di Paladino, quella di marmo nero (senza titolo) che è stata posizionata proprio sul piedistallo vuoto in piazza Loggia.

La statua è stata lavorata dalla Ghirardi Marmi di Carpenedolo su disegno dell’artista. Sotto una pioggia battente, il gigante di marmo nero è arrivato imbrigliato sopra un camion e gli operai della ditta hanno poi provveduto ad issarlo in piedi sopra il piedistallo.

La mostra di Paladino sarà inaugurata ufficialmente il 6 maggio ma già molte opere sono arrivate nei giorni scorsi in città e sono subito diventate oggetto di attenzione sui Social.

Nel frattempo non sono mancate le polemiche. Il più duro è stato l’ex assessore ai Lavori pubblici Mario Labolani: “Oggi anche il cielo piange davanti al l’ennesima porcheria di Del Bono e della sua giunta una porcheria in marmo nero, un vero insulto alla Storia, alle opere del Dazzi e del Piacentini e’ stata posizionata al posto del Bigio in piazza Vittoria. (…) Da ora in poi una sola battaglia, un solo impegno: arrivare al 2018 e #liberiamobresciadadelbono. Questo è l’inizio della battaglia senza se e senza ma”.

La statua di Mimmo Paladino sul piedistallo che dovrebbe ospitare il Bigio
La statua di Mimmo Paladino sul piedistallo che dovrebbe ospitare il Bigio

Comments

comments

LEAVE A REPLY